fbpx

Sei Toscana, nominato il nuovo cda. Fabbrini eletto presidente. Bilancio in perdita di oltre 10 milioni

L’assemblea dei Soci di Sei Toscana, riunitasi oggi, ha approvato il bilancio di esercizio 2019, chiuso con una perdita di circa 10,7 milioni di euro e ha nominato, all’unanimità, i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione della società.

Il Cd’A è composto da: Salvatore Cappello, Giovanni Chinosi, Alessandro Fabbrini, Daniela Fantacci, Bernardo Lombardini, Fabio Menghetti, Gianluca Paglia, Riccardo Panichi e Gianluca Riu.
Il nuovo Consiglio di Amministrazione si è già insediato e ha proceduto alla nomina di Alessandro Fabbrini come presidente e Riccardo Panichi nel ruolo di vicepresidente. Salvatore Cappello è stato nominato Amministratore delegato.

Alessandro Fabbrini, nato a Siena 57 anni fa, laureato in Scienze economiche e bancarie, è dirigente d’azienda e amministratore in realtà imprenditoriali del territorio toscano. È Direttore generale delle Terme Antica Querciolaia Spa dal 2005 e vanta un’importante esperienza nel campo ambientale, prima nell’Agenzia Provinciale per l’Energia e l’Ambiente e, dal luglio 2016, come presidente di Sienambiente, azienda che gestisce gli impianti per lo smaltimento e recupero dei rifiuti della provincia di Siena e dell’Ato Toscana Sud, anello fondamentale dell’economia circolare del territorio.

Salvatore Cappello, 59 anni, dottore in Economia e commercio, vanta un’esperienza pluriennale come amministratore di enti pubblici in varie aree del territorio nazionale. Si è formato nel settore ambientale in AMSA Milano, dove ha ricoperto incarichi di responsabilità crescenti fino a Direttore generale. Ex Amministratore delegato in AMA Roma, dal 2014 al 2019 è stato Amministratore unico di ACAM Ambiente di La Spezia. Ha ricoperto la carica di vicepresidente di Federambiente dal 2011 al 2014.

“Vorrei esprimere, a nome di tutti i colleghi del Consiglio di Amministrazione, un ringraziamento ai Soci per la fiducia mostrata nel conferirci questo importante incarico – dichiara il presidente Alessandro Fabbrini –. Ci attende una sfida oggettivamente complessa, ma al contempo stimolante. Sei Toscana dovrà intraprendere un percorso di riorganizzazione ed efficientamento sia della società che dei servizi, di concerto con i Soci pubblici e privati, con l’obiettivo di rendere sempre migliori i servizi messi a disposizione dei cittadini, delle Amministrazioni e delle realtà economiche del territorio. Sarà inoltre fondamentale riuscire a garantire l’equilibrio economico finanziario della società, anche attraverso la corretta applicazione dei metodi indicati dall’Autorità di regolazione nazionale, Arera. Sono sicuro che tutte le anime della società sapranno operare nella stessa direzione, forti della ritrovata armonia che, grazie anche all’arrivo di Iren Ambiente socio portatore di un grande know how sulla raccolta e sulla gestione degli impianti, caratterizza questo nuovo inizio per l’azienda. Credo fermamente che ci siano i migliori presupposti per raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti. Sei Toscana può e potrà puntare sulla professionalità dei propri dipendenti e dei suoi amministratori che vantano importanti esperienze nel campo della raccolta”.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto
... See MoreSee Less

UNA LETTURA PER RICORDARE

UNA LETTURA PER RICORDARE

Cortona celebra il Giorno della Memoria con le letture di Gianluca Brundo e il ricordo di Alice Ricciardi von Platen

www.sr71.it/2023/01/22/cortona-celebra-il-giorno-della-memoria-con-le-letture-di-gianluca-brundo-...
... See MoreSee Less

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇
 
Il giorno della memoria ci ricorda limportanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale. 

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano Il Nido del Tempo di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇

Il giorno della memoria ci ricorda l'importanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale.

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano "Il Nido del Tempo" di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.
... See MoreSee Less

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

https://www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-giovani-generazioni/

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-gi...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ora si!!! 👍🏻

Magari mettete il teatro di Castiglion Fiorentino, questo è il Signorelli di Cortona 😜

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

🏠 Vuoi acquistare una prima casa? Carlo Barbagli agente immobiliare, fondatore @barbaglimmobiliare e presidente FIMAA Confoccomercio Toscana e Arezzo Firenze, ci da alcuni consigli sull’acquisto della prima casa.

Altre curiosità? Gurdaa l’intervista completa di Luca Amodio sul nostro canale Facebook

Confcommercio Valdichiana
Confcommercio
... See MoreSee Less

SPARA AL COGNATO, ARRESTATO 🚓

Un colpo di pistola alladdome del cognato, è successo stasera ad Arezzo, in zona San Clemente. Un uomo italiano di 44 ha sparato al cognato, i due si trovavano in un appartamento di un condominio di via Benvenuti.

in aggiornamento 👇🏻

https://www.sr71.it/2023/01/25/arezzo-spara-cognato-litigio-sanclemente/

SPARA AL COGNATO, ARRESTATO 🚓

Un colpo di pistola all'addome del cognato, è successo stasera ad Arezzo, in zona San Clemente. Un uomo italiano di 44 ha sparato al cognato, i due si trovavano in un appartamento di un condominio di via Benvenuti.

in aggiornamento 👇🏻

www.sr71.it/2023/01/25/arezzo-spara-cognato-litigio-sanclemente/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Benvenuti mica tanto...

Load more