fbpx

Coca e hashish, 48enne arrestato ad Arezzo per spaccio

Nella tarda mattina di mercoledì, personale del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale con la collaborazione nella fase esecutiva dei colleghi del Nucleo Carabinieri Cinofili di Firenze e della locale Sezione Radiomobile, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un italiano, 48enne con precedenti di polizia, originario della Campania, ma che vive ad Arezzo da moltissimi anni. Il soggetto a conclusione delle indagini è stato ritenuto responsabile del reato continuato di spaccio di sostante stupefacenti.
Il provvedimento restrittivo emesso dal G.I.P. del Tribunale di Arezzo, a seguito di richiesta della locale Procura della Repubblica, nasce dalla chiusura della complessa attività svolta di iniziativa dai militari dell’Arma, che nell’estate scorsa ha consentito di svelare un prolungato e lucroso business legato allo spaccio al dettaglio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina messo in piedi da altri due italiani un uomo ed una donna, anch’essi arrestati all’epoca, che gestivano un bar in città, i quali nel tempo rifornivano numerosi tossicodipendenti aretini.
L’attività attuale dei Carabinieri del Nucleo Investigativo iniziata nel luglio di quest’anno ha consentito di verificare i contatti, anche precedenti, con i due soggetti sopra indicati e tramite servizi di osservazione ed analisi e riscontri documentali ha permesso di certificare quotidiane cessioni di droga avvenute per lo più in orario pomeridiano e serale, che avvenivano quasi sempre nelle vicinanze dell’abitazione del fermato, ovvero in parcheggi pubblici cittadini, raggiunti in auto dall’uomo che risulta peraltro privo di patente di guida.
Nel primo pomeriggio, durante le fasi della perquisizione della residenza e dell’autovettura dell’indagato, a rafforzare le ipotesi criminali già avanzate, sono stati recuperati in casa 1,5 g di hashish, sostanza da taglio, materiale per il confezionamento ed una pistola giocattolo, mentre nella macchina parcheggiata sulla pubblica via nelle adiacenze dell’abitazione, all’interno del portabagagli venivano sequestrati occultati in una borsetta, un bilancino di precisione, 60 g circa di cocaina e 17250 euro in contanti.
L’uomo per quanto rinvenuto dovrà rispondere del flagrante reato di spaccio di sostanza stupefacente e, a differenza di quanto previsto inizialmente, visto l’aggravarsi della sua posizione, è stato arrestato e tradotto in serata presso il carcere di Arezzo.
Sono state, inoltre, sottoposte a sequestro 4 autovetture di proprietà dell’arrestato, poiché non in regola con le norme del Codice della Strada, di cui una gravata da confisca da diversi anni e recuperata all’erario.

Nuovi casi quotidiani

Nuovi casi settimanali

Ricoverati Covid San Donato

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
1 hour ago

COVID19, 68 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 22 AD AREZZO E 13 IN VALDICHIANA. MORTO UN 73ENNE

www.sr71.it/2021/04/23/covid19-report-68-2/
... See MoreSee Less

COVID19, 68 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 22 AD AREZZO E 13 IN VALDICHIANA. MORTO UN 73ENNE

https://www.sr71.it/2021/04/23/covid19-report-68-2/
2 hours ago

DA LUNEDÌ TORNIAMO IN ZONA GIALLA, LA TOSCANA FRA LE REGIONI CHE POTRANNO EFFETTUARE LE APERTURE PREVISTE

🟡 l'ultimo giorno in questa fascia risale al 12 febbraio
🏫 il decreto in vigore da lunedì prevede alcune novità:
🚘 possibilità di spostarsi in altre regioni gialle
🚫 resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5
📚 scuole tutte in presenza fino alle Medie, Superiori almeno al 50% in presenza
🍽 bar e ristoranti possono servire ai tavoli esterni
🎭 riaprono i teatri e i musei, possibili spettacoli all’aperto
⚽️ consentiti all’aperto anche gli sport di contatto
... See MoreSee Less

DA LUNEDÌ TORNIAMO IN ZONA GIALLA, LA TOSCANA FRA LE REGIONI CHE POTRANNO EFFETTUARE LE APERTURE PREVISTE

🟡 lultimo giorno in questa fascia risale al 12 febbraio 
🏫 il decreto in vigore da lunedì prevede alcune novità:
🚘 possibilità di spostarsi in altre regioni gialle
🚫 resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5
📚 scuole tutte in presenza fino alle Medie, Superiori almeno al 50% in presenza 
🍽 bar e ristoranti possono servire ai tavoli esterni
🎭 riaprono i teatri e i musei, possibili spettacoli all’aperto 
⚽️ consentiti all’aperto anche gli sport di contatto

Comment on Facebook

Ne riparliamo dal 15 a fine maggio

Le prese x il culo previste da un governo di incapaci e disonesti, che con la scusa della pandemia si pienano le tasche.

#uncecredo

Dai su coraggio a tornare rossi si fa sempre in tempo

View more comments

3 hours ago

PRESENTAZIONE RETE ESCURSIONISTICA MONTAGNA CORTONESE

Nel servizio di Martina Concordi le interviste al sindaco di #cortona Luciano Meoni, alle guide Silvia Vecchini e Beatrice Milani, all’architetta Silvia Neri e all’assessore al #turismo Comune di Cortona Francesco Attesti

www.sr71.it/2021/04/23/rete-escursionistica-montagna-cortonese/
... See MoreSee Less

7 hours ago

AREZZO, STOP ALLE ASTE AL RIBASSO A DANNO DEGLI AGRICOLTORI

Il plauso di Coldiretti www.sr71.it/2021/04/22/stop-aste-ribasso-agricoltori-coldiretti/
... See MoreSee Less

AREZZO, STOP ALLE ASTE AL RIBASSO A DANNO DEGLI AGRICOLTORI 

Il plauso di Coldiretti Arezzo https://www.sr71.it/2021/04/22/stop-aste-ribasso-agricoltori-coldiretti/

Comment on Facebook

Era ora,basta favorire la grande distribuzione!!!

10 hours ago

OSPEDALE SAN DONATO, DOMANI RIAPRE IL BAR

Domani mattina riprenderà regolarmente la sua attività il bar dell’ospedale San Donato, chiuso ieri e oggi a causa di un caso positivo tra i dipendenti. I locali sono stati sanificati e tutti i dipendenti hanno avuto esito negativo del tampone al quale sono stati sottoposti.

(Foto di repertorio)
... See MoreSee Less

OSPEDALE SAN DONATO, DOMANI RIAPRE IL BAR

Domani mattina riprenderà regolarmente la sua attività il bar dell’ospedale San Donato, chiuso ieri e oggi a causa di un caso positivo tra i dipendenti. I locali sono stati sanificati e tutti i dipendenti hanno avuto esito negativo del tampone al quale sono stati sottoposti.

(Foto di repertorio)

Comment on Facebook

Nervosette, eh?

Non capisco tutto questo accanimento, ho fatto una semplice domanda, perché così se risuccedesse a me saprei come comportarmi, grazie per le delucidazioni.

Ma le quarantene per aver avuto contatti con positivi non esistono più?

Anche alla fratta riapre

Load more