fbpx

Cortona, mano tesa al commercio: rinvio regolamento Cosap. Torna a ranghi completi il mercato di Camucia

Il Comune di Cortona al fianco delle categorie del commercio, in arrivo anche per il 2021 la possibilità di utilizzare il 25% di suolo pubblico in più senza ulteriori oneri, inoltre scatta il rinvio della scadenza per gli adeguamenti previsti dal regolamento comunale.
L’annuncio arriva alla vigilia della nuova edizione del mercato settimanale di Camucia che dopo le settimane in zona rossa torna a ranghi completi. «L’amministrazione comunale intende mettere in campo tutte le azioni possibili al fine di favorire la ripresa economica delle attività locali», dichiara il sindaco Luciano Meoni.
Stamani il primo cittadino insieme all’assessore alle Attività produttive Paolo Rossi ha incontrato i rappresentanti delle categorie mettendo a fuoco alcune misure che andranno a sostenere il comparto di settore.
«La prima – dichiara Rossi – è quella relativa all’estensione del suolo pubblico. Quest’anno per garantire il distanziamento dei clienti nei pubblici esercizi, Il Governo ha consentito la possibilità di aumentare lo spazio a loro disposizione fino al 25 per cento senza ulteriori oneri, auspichiamo che questa misura sia confermata, altrimenti interverremo con misure ad hoc del Comune. Questa possibilità sarà garantita anche nel 2021, sappiamo che servirebbero ben altre misure per assicurare la ripresa delle nostre attività, ci auguriamo che anche il Governo voglia confermare il ristoro degli oneri sostenuti per la Tosap anche per il prossimo anno».
Un’altra misura con la quale l’amministrazione comunale vuole agevolare il lavoro delle attività produttive è quella del rinvio dei termini per l’entrata in vigore del nuovo regolamento Cosap. La nuova normativa avrebbe previsto interventi, lavori e adeguamenti onerosi per le attività locali: «Ebbene – prosegue Rossi – queste misure sono rinviate al 30 settembre 2022 per tutte le imprese del territorio comunale di Cortona. Siamo consapevoli che in questa fase un impegno del genere avrebbe significato un ulteriore sforzo da parte dei nostri negozianti, crediamo che il nuovo regolamento potrà attendere tempi migliori. Il posticipo dell’entrata in vigore del nuovo regolamento verrà portato in discussione durante il prossimo consiglio comunale».
Intanto da questo giovedì i banchi del mercato settimanale di Camucia tornano al completo, si tratta di una possibilità che è possibile sfruttare dopo la conclusione del periodo di «zona rossa» in cui era ricompresa la nostra regione.

Nuovi casi quotidiani

Nuovi casi settimanali

Ricoverati Covid San Donato

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
2 hours ago

COVID19, 68 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 22 AD AREZZO E 13 IN VALDICHIANA. MORTO UN 73ENNE

www.sr71.it/2021/04/23/covid19-report-68-2/
... See MoreSee Less

COVID19, 68 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 22 AD AREZZO E 13 IN VALDICHIANA. MORTO UN 73ENNE

https://www.sr71.it/2021/04/23/covid19-report-68-2/
3 hours ago

DA LUNEDÌ TORNIAMO IN ZONA GIALLA, LA TOSCANA FRA LE REGIONI CHE POTRANNO EFFETTUARE LE APERTURE PREVISTE

🟡 l'ultimo giorno in questa fascia risale al 12 febbraio
🏫 il decreto in vigore da lunedì prevede alcune novità:
🚘 possibilità di spostarsi in altre regioni gialle
🚫 resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5
📚 scuole tutte in presenza fino alle Medie, Superiori almeno al 50% in presenza
🍽 bar e ristoranti possono servire ai tavoli esterni
🎭 riaprono i teatri e i musei, possibili spettacoli all’aperto
⚽️ consentiti all’aperto anche gli sport di contatto
... See MoreSee Less

DA LUNEDÌ TORNIAMO IN ZONA GIALLA, LA TOSCANA FRA LE REGIONI CHE POTRANNO EFFETTUARE LE APERTURE PREVISTE

🟡 lultimo giorno in questa fascia risale al 12 febbraio 
🏫 il decreto in vigore da lunedì prevede alcune novità:
🚘 possibilità di spostarsi in altre regioni gialle
🚫 resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5
📚 scuole tutte in presenza fino alle Medie, Superiori almeno al 50% in presenza 
🍽 bar e ristoranti possono servire ai tavoli esterni
🎭 riaprono i teatri e i musei, possibili spettacoli all’aperto 
⚽️ consentiti all’aperto anche gli sport di contatto

Comment on Facebook

Le prese x il culo previste da un governo di incapaci e disonesti, che con la scusa della pandemia si pienano le tasche.

Ne riparliamo dal 15 a fine maggio

#uncecredo

Dai su coraggio a tornare rossi si fa sempre in tempo

View more comments

4 hours ago

PRESENTAZIONE RETE ESCURSIONISTICA MONTAGNA CORTONESE

Nel servizio di Martina Concordi le interviste al sindaco di #cortona Luciano Meoni, alle guide Silvia Vecchini e Beatrice Milani, all’architetta Silvia Neri e all’assessore al #turismo Comune di Cortona Francesco Attesti

www.sr71.it/2021/04/23/rete-escursionistica-montagna-cortonese/
... See MoreSee Less

8 hours ago

AREZZO, STOP ALLE ASTE AL RIBASSO A DANNO DEGLI AGRICOLTORI

Il plauso di Coldiretti www.sr71.it/2021/04/22/stop-aste-ribasso-agricoltori-coldiretti/
... See MoreSee Less

AREZZO, STOP ALLE ASTE AL RIBASSO A DANNO DEGLI AGRICOLTORI 

Il plauso di Coldiretti Arezzo https://www.sr71.it/2021/04/22/stop-aste-ribasso-agricoltori-coldiretti/

Comment on Facebook

Era ora,basta favorire la grande distribuzione!!!

11 hours ago

OSPEDALE SAN DONATO, DOMANI RIAPRE IL BAR

Domani mattina riprenderà regolarmente la sua attività il bar dell’ospedale San Donato, chiuso ieri e oggi a causa di un caso positivo tra i dipendenti. I locali sono stati sanificati e tutti i dipendenti hanno avuto esito negativo del tampone al quale sono stati sottoposti.

(Foto di repertorio)
... See MoreSee Less

OSPEDALE SAN DONATO, DOMANI RIAPRE IL BAR

Domani mattina riprenderà regolarmente la sua attività il bar dell’ospedale San Donato, chiuso ieri e oggi a causa di un caso positivo tra i dipendenti. I locali sono stati sanificati e tutti i dipendenti hanno avuto esito negativo del tampone al quale sono stati sottoposti.

(Foto di repertorio)

Comment on Facebook

Nervosette, eh?

Non capisco tutto questo accanimento, ho fatto una semplice domanda, perché così se risuccedesse a me saprei come comportarmi, grazie per le delucidazioni.

Ma le quarantene per aver avuto contatti con positivi non esistono più?

Anche alla fratta riapre

Load more