fbpx

Cortona, 320 richieste di aiuto al Comune dalle imprese colpite dal lockdown

Erogazione di contributi a sostegno alle attività economiche penalizzate dall’emergenza sanitaria. Sono state, in tutto, 320 le domande di partecipazione al bando pervenute al comune di Cortona. Il termine per la presentazione delle richieste era inizialmente fissato al 30 settembre, ed era stato poi prorogato al 7 ottobre.
La decisione di posticipare la data di scadenza dei termini era stata presa dopo la richiesta pervenuta al comune dalle associazioni di categoria (Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e Cna), le quali avevano segnalato la necessità di protrarre la durata del bando, affinché una platea più estesa di soggetti potesse concorrere all’attribuzione delle risorse.
«Da parte dell’amministrazione comunale – dichiara il sindaco Luciano Meoni, che ha la delega al bilancio – è stato un impegno notevole, uno sforzo messo in atto in questo momento molto difficile, nel quale l’emergenza sanitaria continua a condizionare tutte le attività. Le risorse per finanziare la procedura, ammontano a centomila euro ed è un impegno che testimonia la vicinanza dell’attuale amministrazione alle imprese del territorio.
Desidero, inoltre, ringraziare il personale dell’ufficio Suap per la professionalità dimostrata, e tutti coloro che, a vario titolo, hanno collaborato».