fbpx

Scoppia litigio e parte un colpo a salve, i carabinieri gli scoprono una collezione di armi non denunciate

Al termine di una breve, mirata indagine, i Carabinieri della Compagnia di Bibbiena – Stazione di Poppi, hanno proceduto al sequestro di 5 pistole tra semiautomatiche e “a tamburo”, a salve, prive del tappo rosso, fedeli riproduzioni di armi vere e un’arma storica, in relazione alla quale sono in corso ulteriori accertamenti.
Tutto nasce la mattina dello scorso 9 ottobre quando due uomini italiani litigano tra di loro per motivi di natura privata e, uno dei due, “fa fuoco” in direzione dell’altro allontanandosi immediatamente. Il malcapitato, spaventato, racconta il tutto ai Carabinieri i quali si pongono sulle tracce dello “sparatore”. Infatti lo stesso riferiva che al termine del litigio, pur non distinguendo un oggetto preciso e non riportando lesioni, verosimilmente era stato “sparato” un colpo di pistola verso di lui ed aveva udito il “botto” e visto la “fiammata” tipica. Immediata scattava la perquisizione per la ricerca di armi in casa del contendente. Venivano sequestrate 5 pistole come sopra anticipato, tra semiautomatiche e “a tamburo” nonché munizionamento a salve. Tutte prive del tappo rosso e fedeli riproduzioni di arme vere. Detenute in abitazione non hanno fatto scattare la denuncia per la violazione della normativa in materia di armi ma, di fatto, hanno aggravato il reato di violenza privata e minaccia per il quale uno dei due uomini è stato deferito in stato di libertà. Tutto il materiale è compatibile con la circostanza denunciata. A sua volta, nella stessa abitazione della vittima della minaccia e della violenza privata, nel corso di un’ulteriore perquisizione, i Carabinieri della Stazione di Poppi hanno rinvenuto un’arma, un lungo fucile “a schioppo”, verosimilmente risalente alla fine del 1800. Sono in corso su quest’ultima ulteriori accertamenti sul piano del valore storico e di interesse per la stessa Arma dei Carabinieri. Sul fucile infatti è incisa una scritta nella quale si legge l’abbreviazione “CRE” seguita da un cognome, il che lascia presagire che l’arma, abbia costituito la dotazione di un Carabiniere di fine ‘800 del secolo scorso. La detenzione, senza alcuna denuncia, ha fatto scattare a carico del padre dell’uomo, un deferimento per violazione della normativa sulle armi.

Nuovi casi quotidiani

Nuovi casi settimanali

Ricoverati Covid San Donato

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
2 hours ago

UBRIACO SI ADDORMENTA NEL CAMION “PARCHEGGIATO” IN CORSIA DI SORPASSO

www.sr71.it/2021/05/12/ubriaco-camion-parcheggiato-corsia-sorpasso/
... See MoreSee Less

UBRIACO SI ADDORMENTA NEL CAMION “PARCHEGGIATO” IN CORSIA DI SORPASSO

https://www.sr71.it/2021/05/12/ubriaco-camion-parcheggiato-corsia-sorpasso/

Comment on Facebook

9000.00 €...!!! Ma solo in Italia siamo così coglioni...!?

Follia...follia pura

Non ci siamo !!!!!!!!!

Ma co a freccia fora no se poe?

Ritirate patente e camion e un Po di galera le fa bene

Galera e buttare via la chiave

View more comments

5 hours ago

CON DENISE MASSETENTI, È IN VALDICHIANA L’ARGENTO ASSOLUTO DEL TROFEO MIGLIORE LADY CHEF D’ITALIA

Dopo il primo premio riscosso all’edizione regionale del contest, la chef ha rappresentato la Toscana alla finale nazionale del primo Trofeo Miglior Professionista Lady Chef promossa dalla Federazione Italiana Cuochi.

Masserenti, che ormai da anni vive a Cortona e lavora al Settore20 di Castiglion Fiorentino, ha quindi convinto la giuria replicando il suo vincente filetto di cinta senese ma aggiungendo un altro prodotto tipico del nostro territorio: la fagiolina del Trasimeno.
... See MoreSee Less

CON DENISE MASSETENTI, È IN VALDICHIANA L’ARGENTO ASSOLUTO DEL TROFEO MIGLIORE LADY CHEF D’ITALIA 

Dopo il primo premio riscosso all’edizione regionale del contest, la chef ha rappresentato la Toscana  alla finale nazionale del primo Trofeo Miglior Professionista Lady Chef promossa dalla Federazione Italiana Cuochi.

Masserenti, che ormai da anni vive a Cortona e lavora al Settore20 di Castiglion Fiorentino, ha quindi convinto la giuria replicando il suo vincente filetto di cinta senese  ma aggiungendo un altro prodotto tipico del nostro territorio: la fagiolina del Trasimeno.

Comment on Facebook

👏👏👏👏

Complimenti

Complimenti

6 hours ago

OPERAI PRECIPITANO NEL DIRUPO CON IL PICK-UP: CINQUE CODICI ROSSI. UN FERITO PIÙ LIEVE. ANDAVANO AL CANTIERE DEL METANODOTTO

È successo stamani alle 7,45 a Rofelle di Badia Tedalda, sul posto ambulanze e due elicotteri www.sr71.it/2021/05/12/sei-operai-dirupo-feriti/
... See MoreSee Less

OPERAI PRECIPITANO NEL DIRUPO CON IL PICK-UP: CINQUE CODICI ROSSI. UN FERITO PIÙ LIEVE. ANDAVANO AL CANTIERE DEL METANODOTTO

È successo stamani alle 7,45 a Rofelle di Badia Tedalda, sul posto ambulanze e due elicotteri https://www.sr71.it/2021/05/12/sei-operai-dirupo-feriti/
8 hours ago

OGGI L’ULTIMO SALUTO A GIULIO

Innocenzi vittima dell’incidente stradale domenica sera a Camucia. I funerali del farmacista si terranno a Pieve a Maiano oggi alle 15, dove riposa anche il padre. Profonda commozione a Cortona, ma anche a Castelluccio dove il 37enne lavorava

www.sr71.it/2021/05/12/incidente-morto-farmacista-innocenzi/
... See MoreSee Less

OGGI L’ULTIMO SALUTO A GIULIO

Innocenzi vittima dell’incidente stradale domenica sera a Camucia. I funerali del farmacista si terranno a Pieve a Maiano oggi alle 15, dove riposa anche il padre. Profonda commozione a Cortona, ma anche a Castelluccio dove il 37enne lavorava

https://www.sr71.it/2021/05/12/incidente-morto-farmacista-innocenzi/

Comment on Facebook

Riposa in pace Giulio.. 🖤

Ciao RIP

🖤

RIP♥️♥️♥️♥️😪😪😪😪

Condoglianze alla famiglia

RIP

Unico...♥️😪

Condoglianze

Condoglianze

Ciao Giulio ci mancherai R i P 🌹

Condoglianze

Ciao Giulio RIP 🙏🌹🖤

Condoglianze ❤

Riposa in pace Giulio😭

Condoglianze alla famiglia

😭

Condoglianze alla famiglia

Che la terra ti sia lieve🙏❤

Condoglianze 🙏

R. I. P. 💐

Condoglianze

RIP

RIP

View more comments

23 hours ago

COVID19, SONO 52 I NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 19 AD AREZZO E 14 IN VALDICHIANA

www.sr71.it/2021/05/11/covid19-report-52-2/
... See MoreSee Less

COVID19, SONO 52 I NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 19 AD AREZZO E 14 IN VALDICHIANA

https://www.sr71.it/2021/05/11/covid19-report-52-2/

Comment on Facebook

con il doppio dei tamponi di ieri....Rilancio

Load more