fbpx

Gerini e Favre premiati al Terre di Siena con il film girato a Castiglion Fiorentino

Claudia Gerini miglior attrice, Christophe Favre miglior attore internazionale. Due importanti premi per “Anna Rosenberg” il film girato a Castiglion Fiorentino poco prima del lockdown.

RIVEDI LA CONFERENZA A CASTIGLION FIORENTINO

Soddisfazione per tutta la produzione, a partire da Michela Scolari, fino al regista Michel Moscatelli. Complimenti a tutto il cast anche da parte dell’amministrazione comunale di Castiglion Fiorentino, la pellicola è stata girata negli ambienti del municipio.

Arrivano i primi riconoscimenti per “Anna Rosenberg” il film girato a Castiglion Fiorentino tra i mesi di gennaio e febbraio 2020. Venerdì scorso, 4 ottobre, durante l’evento speciale organizzato dall’International Terra di Siena Film Festival nell’ambito della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia Claudia Gerini e Christophe Favre sono stati premiati, rispettivamente, come miglior attrice e miglior attore internazionale.
Il film, inoltre, ha ricevuto il “Seguso Award”, un importante riconoscimento che è stato consegnato anche a Kate Blanchett, ospite della serata, insieme a Roberto Cicutto, Alberto Barbera, Diego Boneta, Claudia Gerini, Michela Scolari e tanti altri.

Il film triller-psicologico, che ha avuto come location alcuni uffici di Palazzo San Michele trasformati per l’occasione per i locali del comando di Polizia francese, sarà presentato in anteprima a Castiglion Fiorentino, Teatro Spina, nei prossimi mesi.

“Anna Rosenberg è un coraggioso film indipendente che io e Claudia abbiamo appoggiato e abbracciato. Ringrazio il regista e amico Michele Moscatelli per avere condiviso con me il prezioso scritto di André Delauré, permettendoci così di continuare a lottare, in maniera sempre più concreta e sensibile, in favore dei diritti delle donne, una causa a cui sono visceralmente legata, anche per esperienza personale” dichiara via social la produttrice Michela Scolari. Scritto dall’autore francese di crime thriller di successo, André Delauré, “Anna Rosenberg” è un thriller psicologico ispirato ad una storia vera, che racconta della violenza psicologica e fisica che ha portato Anna alla morte.

Anna, che diventa metafora di tutte le donne vittime di femminicidio. Da sempre dalla parte delle donne e dei più deboli, Claudia Gerini interpreta Anna in modo sensibile e profondo, riuscendo a restituirle voce, riscatto e dignità. Accanto a lei, nei panni di Duval, la star francese Christophe Favre e Pasquale Greco nel ruolo di Marco. “Un riconoscimento che ci ripaga anche del lavoro che abbiamo svolto in questi anni a favore della settimana arte, il cinema, così caro a tutti noi” commenta l’assessore alla Cultura, Massimiliano Lachi. “Congratulazioni ad entrambi.#castiglionfiorentinoportabene” conclude il sindaco Mario Agnelli.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
TABLET, SMARTPHONE: OLTRE 30MILA EURO DI BOTTINO

Protagonista un corriere di Amazon che stava trafugando parte del carico destinato alle consegne cedendoli a due complici

https://www.sr71.it/2022/11/30/la-polizia-di-stato-in-autostrada-arresta-3-ladri-e-ne-denuncia-altrettanti/

TABLET, SMARTPHONE: OLTRE 30MILA EURO DI BOTTINO

Protagonista un corriere di Amazon che stava trafugando parte del carico destinato alle consegne cedendoli a due complici

www.sr71.it/2022/11/30/la-polizia-di-stato-in-autostrada-arresta-3-ladri-e-ne-denuncia-altrettanti/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Comunque c'è da sottolineare che da qualche tempo a una parte, la politica del corriere che lascia il pacco al cancello senza avvertire.. è già di per se una leggerezza che non va bene.

INCIDENTE, TRE PERSONE AL PRONTO SOCCORSO

Alle ore 21.45, di martedì 29 novembre,  a Foiano della Chiana lungo via D’Arezzo (all’altezza del civico 134) si è verificato un incidente stradale che ha coinvolto tre auto. 
Ferite tre persone: un uomo di 21 anni (residente nella provincia di Siena) trasportato in codice giallo all’ospedale di Arezzo, un uomo di 68 anni ed un uomo di 71 anni (entrambi residenti in provincia di Arezzo), trasportati in codice giallo e verde all’ospedale della Fratta.
Sul posto intervenute le ambulanze della Misericordia di Castiglion Fiorentino, della Pubblica Assistenza di Foiano della Chiana e della Misericordia di Cortona, presente anche l’automedica dell’ospedale della Fratta.
Presenti anche i Carabinieri e Vigili del Fuoco.

INCIDENTE, TRE PERSONE AL PRONTO SOCCORSO

Alle ore 21.45, di martedì 29 novembre, a Foiano della Chiana lungo via D’Arezzo (all’altezza del civico 134) si è verificato un incidente stradale che ha coinvolto tre auto.
Ferite tre persone: un uomo di 21 anni (residente nella provincia di Siena) trasportato in codice giallo all’ospedale di Arezzo, un uomo di 68 anni ed un uomo di 71 anni (entrambi residenti in provincia di Arezzo), trasportati in codice giallo e verde all’ospedale della Fratta.
Sul posto intervenute le ambulanze della Misericordia di Castiglion Fiorentino, della Pubblica Assistenza di Foiano della Chiana e della Misericordia di Cortona, presente anche l’automedica dell’ospedale della Fratta.
Presenti anche i Carabinieri e Vigili del Fuoco.
... See MoreSee Less

UNA NUOVA FILIALE

UNA NUOVA FILIALE

💸🏦 Banca Popolare di Cortona inaugura la sua nuova filiale a Città di Castello 👇

www.sr71.it/2022/11/26/banca-popolare-di-cortona-inaugura-la-sua-nuova-filiale-a-citta-di-castello/
... See MoreSee Less

UNALTRA SCOSSA

La terra trema di nuovo a Talla (Ar), il messaggio della sindaca Eleonora Ducci 👇

Circa i recenti eventi sismici a Talla segnalo nuovamente che non ci sono stati danni a cose o persone.
Lo sciame sismico dopo la scossa di 3.5 tra giovedì e venerdì era stato di bassa intensità, risalendo questa notte a 2.7, sempre valori relativamente bassi, seppur chiaramente  percepiti.
Purtroppo gli eventi sismici sono imprevedibili, in modi, tempi e intensità ma assicuro che le strutture sono attente e monitorano la situazione: comune, Unione dei Comuni, provincia e regione. 
Nella giornata di giovedì fremo un incontro della Protezione Civile Intercomunale a Talla per fare il punto della situazione con tutti i comuni del territorio, gli enti preposti e l’INGV.

UN'ALTRA SCOSSA

La terra trema di nuovo a Talla (Ar), il messaggio della sindaca Eleonora Ducci 👇

"Circa i recenti eventi sismici a Talla segnalo nuovamente che non ci sono stati danni a cose o persone.
Lo sciame sismico dopo la scossa di 3.5 tra giovedì e venerdì era stato di bassa intensità, risalendo questa notte a 2.7, sempre valori relativamente bassi, seppur chiaramente percepiti.
Purtroppo gli eventi sismici sono imprevedibili, in modi, tempi e intensità ma assicuro che le strutture sono attente e monitorano la situazione: comune, Unione dei Comuni, provincia e regione.
Nella giornata di giovedì fremo un incontro della Protezione Civile Intercomunale a Talla per fare il punto della situazione con tutti i comuni del territorio, gli enti preposti e l’INGV."
... See MoreSee Less

PEDONE INVESTITO NELLA NOTTE, IN CODICE ROSSO

Ieri sera i mezzi dellemergenza urgenza Asl Tse sono intervenuti per un pedone investito in Località San Leo ad Arezzo. Sul posto Croce Bianca Arezzo, Infermierizzata Arezzo, Polizia Municipale Arezzo, Pegaso 3. Il paziente, un uomo di 80 anni è stato  trasportato da Pegaso  in codice rosso presso lospedale di Careggi.

PEDONE INVESTITO NELLA NOTTE, IN CODICE ROSSO

Ieri sera i mezzi dell'emergenza urgenza Asl Tse sono intervenuti per un pedone investito in Località San Leo ad Arezzo. Sul posto Croce Bianca Arezzo, Infermierizzata Arezzo, Polizia Municipale Arezzo, Pegaso 3. Il paziente, un uomo di 80 anni è stato trasportato da Pegaso in codice rosso presso l'ospedale di Careggi.
... See MoreSee Less

TRASFERTA ROMANA DA SGARBI

Cortona, incontro con il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi 

Si è tenuto questo pomeriggio a Roma l’incontro fra il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi, il sindaco Luciano Meoni e l’assessore alla Cultura Francesco Attesti. L’incontro è stato richiesto dall’Amministrazione comunale nei giorni immediatamente successivi alla formazione del nuovo esecutivo nazionale. Al centro della discussione con Sgarbi c’è stato il programma di iniziative per le celebrazioni dedicate a Luca Signorelli che caratterizzeranno il 2023 cortonese. L’obiettivo è quello di ottenere il supporto da parte del Ministero della Cultura e di rafforzare il programma che vede Cortona in una posizione cruciale nel Cinquecentenario dalla morte del grande artista, insieme ai Comuni firmatari del protocollo d’intesa di Città della Pieve.
«Ringraziamo il professor Sgarbi - hanno dichiarato il sindaco Meoni e l’assessore Attesti - per aver dato seguito velocemente alla nostra richiesta di incontro. Stiamo seguendo la formazione del comitato nazionale delle celebrazioni di Signorelli e l’obiettivo è quello di dare seguito a quanto è stato fatto con il percorso portato avanti fino alla conclusione della passata legislatura. Pensiamo che le iniziative che contraddistingueranno Cortona nel 2023 meritino la massima attenzione da parte del Ministero della Cultura e siamo certi che il professor Sgarbi vorrà dare il giusto sostegno ad un programma così importante».
Il calendario delle celebrazioni di Luca Signorelli a Cortona prenderà il via nelle prossime settimane con i primi appuntamenti per culminare con l’apertura della mostra il prossimo 23 giugno.

TRASFERTA ROMANA DA SGARBI

Cortona, incontro con il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi

Si è tenuto questo pomeriggio a Roma l’incontro fra il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi, il sindaco Luciano Meoni e l’assessore alla Cultura Francesco Attesti. L’incontro è stato richiesto dall’Amministrazione comunale nei giorni immediatamente successivi alla formazione del nuovo esecutivo nazionale. Al centro della discussione con Sgarbi c’è stato il programma di iniziative per le celebrazioni dedicate a Luca Signorelli che caratterizzeranno il 2023 cortonese. L’obiettivo è quello di ottenere il supporto da parte del Ministero della Cultura e di rafforzare il programma che vede Cortona in una posizione cruciale nel Cinquecentenario dalla morte del grande artista, insieme ai Comuni firmatari del protocollo d’intesa di Città della Pieve.
«Ringraziamo il professor Sgarbi - hanno dichiarato il sindaco Meoni e l’assessore Attesti - per aver dato seguito velocemente alla nostra richiesta di incontro. Stiamo seguendo la formazione del comitato nazionale delle celebrazioni di Signorelli e l’obiettivo è quello di dare seguito a quanto è stato fatto con il percorso portato avanti fino alla conclusione della passata legislatura. Pensiamo che le iniziative che contraddistingueranno Cortona nel 2023 meritino la massima attenzione da parte del Ministero della Cultura e siamo certi che il professor Sgarbi vorrà dare il giusto sostegno ad un programma così importante».
Il calendario delle celebrazioni di Luca Signorelli a Cortona prenderà il via nelle prossime settimane con i primi appuntamenti per culminare con l’apertura della mostra il prossimo 23 giugno.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Chi è quel signore con la riga in mezzo

Poi si fanno anche la foto😄

😳😳😳

I bancomat della Valdichiana gli garbano...😂😂😂

Load more