fbpx

Condannato in Romania, trovato e arrestato dai carabinieri a Montevarchi

I militari della Stazione di Montevarchi hanno tratto in arresto un cittadino rumeno sessantenne, ricercato dallo scorso agosto dall’Autorità Giudiziaria di quel Paese per scontare una condanna ad un anno di reclusione, per possesso di documenti contraffatti e false dichiarazioni sulla propria identità.
I reati risalgono a circa quattro anni fa, quando l’uomo, che all’epoca si trovava in Romania, nel corso di un normale controllo, era stato sorpreso in possesso di una patente falsa. Vistosi scoperto, il reo affermava di aver regolarmente conseguito la licenza di guida in Moldavia, dichiarazioni poi rivelatesi, nel corso delle indagini, del tutto infondate.
All’esito del processo – conclusosi nello scorso agosto – l’uomo veniva riconosciuto colpevole e condannato ad un anno di reclusione, risultando però, all’atto delle ricerche, irreperibile sul territorio rumeno. Ipotizzando che il reo potesse aver cercato rifugio all’estero, la Corte Distrettuale di Alba (Romania) emetteva così a metà agosto un Mandato di Arresto Europeo, internazionalizzando il provvedimento di cattura.
Nelle ricerche venivano conseguentemente coinvolti i Carabinieri di Montevarchi, che, effettuati i primi accertamenti investigativi, acquisivano la certezza che il ricercato si trovasse effettivamente sul proprio territorio di competenza. Nella scorsa serata, pertanto, i Carabinieri lo hanno rintracciato presso la sua abitazione, identificato e condotto in caserma. Qui, dopo aver ricevuto il provvedimento di cattura attraverso i canali di cooperazione internazionale di polizia, lo hanno dichiarato in arresto, traducendolo presso la casa circondariale di Firenze ove rimarrà fino all’estradizione nel suo Paese di origine.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto
... See MoreSee Less

UNA LETTURA PER RICORDARE

UNA LETTURA PER RICORDARE

Cortona celebra il Giorno della Memoria con le letture di Gianluca Brundo e il ricordo di Alice Ricciardi von Platen

www.sr71.it/2023/01/22/cortona-celebra-il-giorno-della-memoria-con-le-letture-di-gianluca-brundo-...
... See MoreSee Less

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇
 
Il giorno della memoria ci ricorda limportanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale. 

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano Il Nido del Tempo di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇

Il giorno della memoria ci ricorda l'importanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale.

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano "Il Nido del Tempo" di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.
... See MoreSee Less

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

https://www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-giovani-generazioni/

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-gi...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ora si!!! 👍🏻

Magari mettete il teatro di Castiglion Fiorentino, questo è il Signorelli di Cortona 😜

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

🏠 Vuoi acquistare una prima casa? Carlo Barbagli agente immobiliare, fondatore @barbaglimmobiliare e presidente FIMAA Confoccomercio Toscana e Arezzo Firenze, ci da alcuni consigli sull’acquisto della prima casa.

Altre curiosità? Gurdaa l’intervista completa di Luca Amodio sul nostro canale Facebook

Confcommercio Valdichiana
Confcommercio
... See MoreSee Less

SPARA AL COGNATO, ARRESTATO 🚓

Un colpo di pistola alladdome del cognato, è successo stasera ad Arezzo, in zona San Clemente. Un uomo italiano di 44 ha sparato al cognato, i due si trovavano in un appartamento di un condominio di via Benvenuti.

in aggiornamento 👇🏻

https://www.sr71.it/2023/01/25/arezzo-spara-cognato-litigio-sanclemente/

SPARA AL COGNATO, ARRESTATO 🚓

Un colpo di pistola all'addome del cognato, è successo stasera ad Arezzo, in zona San Clemente. Un uomo italiano di 44 ha sparato al cognato, i due si trovavano in un appartamento di un condominio di via Benvenuti.

in aggiornamento 👇🏻

www.sr71.it/2023/01/25/arezzo-spara-cognato-litigio-sanclemente/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Benvenuti mica tanto...

Load more