fbpx

Esce dalla casa di cura e si perde, ritrovato nella notte con il drone. Carabinieri, 118 e pompieri al lavoro di notte a Monte San Savino

I vigili del fuoco del comando di Arezzo sono intervenuti ieri sera a Monte S.Savino, per la ricerca di un uomo disperso che si era allontanato da una casa di cura. Sul posto un UCL (Unità di Comando Locale) personale del nucleo cinofili e del nucleo SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto). Risolutivo il sorvolo del drone grazie al quale con l’utilizzo della termocamera è stato possibile individuare l’uomo che si era smarrito a circa 300 metri dalla struttura che lo ospitava. A quel punto sono state date le coordinate geografiche al personale vigilifuoco che in breve tempo ha raggiunto l’uomo, affidandolo poi al personale sanitario del 118. Presenti anche i Carabinieri.