fbpx

Nuove Acque innova l’acquedotto di Bibbiena: meno perdite e potenziamento del potabilizzatore

Si sono conclusi a Bibbiena i lavori di Nuove Acque per la riduzione delle perdite idriche in rete. Il gestore aretino ha ultimato anche nel capoluogo del comune del Casentino e nell’acquedotto di Soci l’innovativo sistema della distrettualizzazione, già applicato con successo ad Arezzo. Nell’ambito dei lavori di sviluppo ed ingegnerizzazione, è stato anche ristrutturato e potenziato il potabilizzatore di Gressa al servizio dell’omonimo abitato e di Poggiolo e a seguito dei lavori, in grado di alimentare tutta la zona alta di Bibbiena lungo la SP di Chiusi della Verna fino al centro storico, a beneficio di circa 500 abitanti.

Oltre che da alcune sorgenti, la fonte che da sempre alimenta l’impianto è composta da due punti di captazione superficiale dal torrente Gressa. L’intervento di ristrutturazione, frutto di un investimento di Nuove Acque di circa 120mila euro, ha permesso l’istallazione di un innovativo sistema di ultrafiltrazione capace di rimuovere completamente e costantemente anche eventuali peculiarità proprie delle acque sorgentizie e superficiali che da sempre alimentano l’impianto, garantendo ulteriormente l’alta qualità della risorsa erogata.

Relativamente alla distrettualizzazione, Nuove Acque ha suddiviso la rete idrica in 26 “sezioni” nell’acquedotto di Bibbiena “capoluogo” e altre 13 nell’acquedotto di Soci di lunghezza variabile, tra i 2 e i 4 km di media (denominate, appunto, distretti), ognuna dotata di misuratori di portata e di pressione telecontrollate dalla centrale operativa. Oltre ai vantaggi operativi per i tecnici, che in questo modo individuano “da remoto” in tempo reale la zona dove intervenire esattamente, la distrettualizzazione porta benefici anche per gli utenti: i consumi anomali possono essere individuati più velocemente e il ripristino della funzionalità della rete è garantito in poco tempo e senza sprechi eccessivi di perdite idriche nel sottosuolo, oltre a ridurre al minimo i disagi per i cantieri stradali.

“Sono particolarmente soddisfatto di questo risultato arrivato anche a seguito dell’interessamento e il lavoro dell’amministrazione che rappresento” – ha dichiarato Filippo Vagnoli, Sindaco di Bibbiena. “Da un lato l’aver applicato anche a Bibbiena e Soci la cosiddetta distrettualizzazione – ovvero la suddivisione della rete idrica in 26 sezioni nell’acquedotto di Bibbiena e 13 in quello di Soci – rappresenta una grandissima evoluzione nella gestione del sistema idrico, che consente una migliore capacità di monitorare quantità, qualità della risorsa idrica ed eventuali guasti in tempo reale. Un risultato importante anche perché si è arrivati a ristrutturare e potenziare il potabilizzatore di Gressa e quello di Poggiolo, portando benefici a circa 500 famiglie. Ringrazio Nuove Acque per la collaborazione che ci vede impegnati quotidianamente per il futuro del nostro territorio; questo continuo impegno si concretizzerà con il grande progetto dell’acquedotto dal torrente Camaldoli”.

Nell’ambito dei lavori a Bibbiena, sono stati realizzati anche gli interventi per ottimizzare la pressione con la quale viene distribuita l’acqua in rete, per arrivare fin nelle case dei cittadini. Sono stati apportati importanti miglioramenti al servizio in termini di stabilità e di uniformità dei flussi nell’arco della giornata, eliminando le inutili e dispersive sovrapressioni, in funzione di una erogazione sempre più adeguata alle esigenze delle utenze.

“La distrettualizzazione delle reti è la perfetta applicazione della tecnologia al risparmio idrico” – ha aggiunto Paolo Nannini, Presidente di Nuove Acque. “Proseguiamo sulla strada degli investimenti sul territorio, applicando le migliori innovazioni sia su grandi agglomerati urbani che su piccoli centri abitati, potendo contare sempre sul know how maturato in oltre 20 anni di gestione del servizio idrico in Alto Valdarno. Con la conclusione dei lavori a Bibbiena e Soci offriamo alla popolazione una risorsa di qualità e più generalmente un servizio ottimale per 365 giorni all’anno grazie alle nostre tecnologie di monitoraggio e controllo telematico delle reti”.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

MALTEMPO, LE FULMINAZIONI DI STASERA
Dal Grossetano al Parco delle Foreste Casentinesi si registra un’intensa attività di fulminazioni associate alle precipitazioni (pioggia e grandine)
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

O comunque speravo cadessero nel capo ad una dozzina di AMICI

Questo l’ho trovato in giardino…

E allora??? Non va più bene niente...se c'è il detto che Dio vi fulmini...mi sorge spontaneo pensare che sti fulmini da qualche parte arrivino

Anche a Lucignano la grandine colpisce ancora...

ZUCCHERIFICIO, FACCIAMO CHIAREZZA

👉Mario Agnelli Sindaco del Comune di Castiglion Fiorentino fa chiarezza sulle sorti dellarea Ex Sadam 

https://www.sr71.it/2022/08/18/castiglion-fiorentino-agnelli-aggiorna-la-cittadinanza-sullarea-ex-zuccherificio/

ZUCCHERIFICIO, FACCIAMO CHIAREZZA

👉Mario Agnelli Sindaco del Comune di Castiglion Fiorentino fa chiarezza sulle sorti dell'area Ex Sadam

www.sr71.it/2022/08/18/castiglion-fiorentino-agnelli-aggiorna-la-cittadinanza-sullarea-ex-zuccher...
... See MoreSee Less

MALTEMPO, ECCO I DANNI 

🔴 danni maltempo, cade un albero anche al cimitero di Castiglion Fiorentino, oltre quello per la Foce 

🟡 Alle 18:30 al comando dei vigili del fuoco di Arezzo sono arrivate ben 48 richieste di intervento per i danni provocati dal maltempo

MALTEMPO, ECCO I DANNI

🔴 danni maltempo, cade un albero anche al cimitero di Castiglion Fiorentino, oltre quello per la Foce

🟡 Alle 18:30 al comando dei vigili del fuoco di Arezzo sono arrivate ben 48 richieste di intervento per i danni provocati dal maltempo
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

4 frasche...ma scansatele senza far intervenire i vigili del fuoco che hanno cose più importanti da fare ....troppo comodi ....

GRANDE NOTIZIA 😜😜😜😜😜 🌲 ALBERO??????

Chiamatelo albero

Grazie al cavolo era secco

Questo è finito nel nostro campo.

Mi fanno ridere

Qualcosa" avranno" da scrivere ???🙈😜😂

View more comments

TARIFFE TARI PIÙ EQUE E CONTENUTE

Foiano della Chiana, Sindaco e Assessore all’ambiente intervengono sulla questione aumento delle tariffe dei rifiuti di Sei Toscana 👇

https://www.sr71.it/2022/08/17/foiano-chiana-francesco-sonnati-assessore-ambiente-sindaco-franci/

Comune di Foiano della Chiana
Jacopo Franci
Francesco Sonnati

TARIFFE TARI PIÙ EQUE E CONTENUTE

Foiano della Chiana, Sindaco e Assessore all’ambiente intervengono sulla questione aumento delle tariffe dei rifiuti di Sei Toscana 👇

www.sr71.it/2022/08/17/foiano-chiana-francesco-sonnati-assessore-ambiente-sindaco-franci/

Comune di Foiano della Chiana
Jacopo Franci
Francesco Sonnati
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

A cortona invece non è così io anno scorso ho pagato 199 euro ques anno 254 e normale tutto questo aumento? Siamo sempre in due e la casa è sempre quella non capisco questo aumento

Sei Toscana: ovvero un carrozzone, paradiso dei non eletti, che tutti gli anni registra perdite consistenti scaricate sistematicamente su noi cittadini(famiglie ed imprese) per il tramite dei Comuni(Tari). 😘😘😘

basta cavargli gli appalti,il comune a raddoppiato o triplicato le tariffe, con servizi nn funzionanti. e la solita società mangia mangia,che serve x i voti come x i 5 stelle con il reddito di cittadinanza.

Soprattutto se in 120mq ci stanno 2 persone e in 50mq ci stanno in 10 persone che l’immondizia cambi no???

Sempre a Cortona x 60 mq su un alloggio di erp mi so visto un aumento di 94 euro rispetto al 2021 😤😤😤

Cari sindaci, è ora di svoltare verso una reale circolarità dei rifiuti. Aderire alla strategia Rifiuti Zero. A Capannori e in tanti altri comuni che hanno voluto seguire questa scelta sono arrivati a percentuali molto alte di raccolta differenziata e hanno dimostrato con i fatti che gli impianti di incenerimento o le discariche che continuamente ci propinano come imdispensabili, non lo sono così tanto

Mah

cari Sindaco Francesco Sonnati, ed assessore Jacopo Franci, io credo che bisognerà riformulare le tabelle di calcolo della Tari, ... non si può basarsi soltanto sul metro quadro, ma bisogna valutare la produttività dei rifiuti a seconda delle attività svolte.. ci sono attività che pagano poco, e altre strangolate da questa tari ...

View more comments

CORTONANTIQUARIA: PRONTI; ATTENTI, VIA

🖼🪑Venerdì 19 linaugurazione della sessantesima edizione 👇

https://www.sr71.it/2022/08/17/cortona-antiquaria-inagurazione-sessantesima-edizione/

Comune di Cortona
Cortona Antiquaria

CORTONANTIQUARIA: PRONTI; ATTENTI, VIA

🖼🪑Venerdì 19 l'inaugurazione della sessantesima edizione 👇

www.sr71.it/2022/08/17/cortona-antiquaria-inagurazione-sessantesima-edizione/

Comune di Cortona
Cortona Antiquaria
... See MoreSee Less

🔴 SI SMARRISCONO DURANTE UNESCURSIONE, ARRIVA LELICOTTERO 

Smarrite nel bosco, interviene lelicottero dei vigili del fuoco 

https://www.sr71.it/2022/08/17/reggello-tre-signore-si-smarriscono-nel-bosco-elicottero-vigili-fuoco/

🔴 SI SMARRISCONO DURANTE UN'ESCURSIONE, ARRIVA L'ELICOTTERO

Smarrite nel bosco, interviene l'elicottero dei vigili del fuoco

www.sr71.it/2022/08/17/reggello-tre-signore-si-smarriscono-nel-bosco-elicottero-vigili-fuoco/
... See MoreSee Less

Load more