fbpx

Forza un posto di blocco, arrestato. Doveva stare in quarantena. Condannato per direttissima

Nella notte tra giovedì e venerdì i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cortona, hanno tratto in arresto un ragazzo albanese di ventinove anni, con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, il reato contestato all’uomo è di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Infatti, il soggetto ha tentato di investire i carabinieri che gli hanno imposto l’alt per un normale controllo. Dopo due notti passate nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Cortona, questa mattina c’è stato il rito direttissimo. Alla presenza del G.I.P. del Tribunale di Arezzo, sono state sentite le parti ed è stata disposta come misura cautelare l’obbligo di presentazione alla P.G. due volte al giorno.

Riassumendo, i fatti si sono svolti durante un servizio preventivo serale. i due carabinieri stavano effettuando un posto di controllo in località Farneta, quando notavano, con la coda dell’occhio, una macchina che arrivava alle loro spalle che effettuava una brusca frenata. Subito il militare selettore invitava l’autista sospetto a fermarsi, ma quest’ultimo, ha invece accelerato cercando di investire il militare che fortunatamente si era sistemato in una posizione di sicurezza, così come previsto dalle normative che dispongono il particolare servizio, riuscendo pertanto a spostarsi appena in tempo, facendo un balzo per evitare gravi danni alla propria incolumità. La macchina iniziava così una sfrenata corsa, ma immediatamente i militari si mettevano all’inseguimento del soggetto che aveva preso la direzione di Foiano. Dopo diversi chilometri a velocità elevata, i militari sono riusciti ad affiancare l’auto riuscendo a tagliarle la strada così da costringere l’autista a fermarsi. Durante il percorso non sono mancati momenti di tensione e pericolo, infatti sirene e lampeggianti avvertivano gli altri utenti della minaccia evitando il peggio quando il fuggitivo percorreva strade strette e curve a tutta velocità. Immediatamente immobilizzato il ragazzo non ha avuto neanche il tempo di provare a scappare a piedi. Veniva identificato come un 29enne di origini albanesi e residente in Arezzo. In passato il ragazzo era stato arrestato ed aveva un provvedimento di affidamento in prova ai servizi sociali che è terminato a febbraio 2020. Rientrato in Italia il 5 luglio dall’Albania tramite l’aeroporto di Sant’Egidio di Perugia, sarebbe dovuto essere in quarantena preventiva per 15 giorni così come disposto dal D.L. 19/2020, tuttavia non ha rispettato la disposizione anti Covid-19, ed alla vista dei militari si è spaventato, almeno così ha dichiarato ai Carabinieri, ed è fuggito, già è stato segnalato all’Autorità Amministrativa per la violazione. A seguito della perquisizione è stato trovato senza telefonino, con solo la patente e 540 euro in tasca

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
I NUMERO DEL MUSEO TORNANO QUELLI PRE COVID

16.520 gli ingressi del 2022: i numeri tornano ad allinearsi con quelli registrati nel pre-Covid

https://www.sr71.it/2023/01/28/in-costante-crescita-il-trend-dei-musei-castiglionesi-i-numeri-tornano-al-livello-pre-covid/

I NUMERO DEL MUSEO TORNANO QUELLI PRE COVID

16.520 gli ingressi del 2022: i numeri tornano ad allinearsi con quelli registrati nel pre-Covid

www.sr71.it/2023/01/28/in-costante-crescita-il-trend-dei-musei-castiglionesi-i-numeri-tornano-al-...
... See MoreSee Less

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto
... See MoreSee Less

UNA LETTURA PER RICORDARE

UNA LETTURA PER RICORDARE

Cortona celebra il Giorno della Memoria con le letture di Gianluca Brundo e il ricordo di Alice Ricciardi von Platen

www.sr71.it/2023/01/22/cortona-celebra-il-giorno-della-memoria-con-le-letture-di-gianluca-brundo-...
... See MoreSee Less

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇
 
Il giorno della memoria ci ricorda limportanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale. 

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano Il Nido del Tempo di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇

Il giorno della memoria ci ricorda l'importanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale.

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano "Il Nido del Tempo" di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.
... See MoreSee Less

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

https://www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-giovani-generazioni/

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-gi...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ora si!!! 👍🏻

Magari mettete il teatro di Castiglion Fiorentino, questo è il Signorelli di Cortona 😜

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

🏠 Vuoi acquistare una prima casa? Carlo Barbagli agente immobiliare, fondatore @barbaglimmobiliare e presidente FIMAA Confoccomercio Toscana e Arezzo Firenze, ci da alcuni consigli sull’acquisto della prima casa.

Altre curiosità? Gurdaa l’intervista completa di Luca Amodio sul nostro canale Facebook

Confcommercio Valdichiana
Confcommercio
... See MoreSee Less

Load more