fbpx

Il savinese Redi al lavoro con l’equipe di medici anti-Covid-19 in Armenia

Sono giovani. Uniti dalla passione per la medicina e dall’impegno contro il Covid. Armeni e italiani nei 3 ospedali di Yerevan. David Redi, medico di malattie infettive di Arezzo, è uno di loro e fa parte del gruppo di medici e infermieri, per lo più piemontesi, dell’EMT-2-Italia. Responsabile della missione è Mario Raviolo.

“Io sono stato destinato nell’ospedale più grande della capitale. Lavoriamo ma anche raccontiamo e spieghiamo la nostra organizzazione ad Arezzo e in Italia. Siamo passati dalla corsia all’”aula” in modo naturale, lavorando fianco a fianco ogni giorno e mettendo a confronto i nostri studi e le nostre esperienze”.
David Redi racconta i suoi colleghi armeni: “qui l’età media dei medici è più bassa che da noi. Si va dai 30 ai 50 anni e quindi sono in grande parte giovani . Fatta eccezione per chirurgia e rianimazione, la maggioranza dei medici sono donne. C’è una grande curiosità professionale e non solo sul tema Covid. E quello che interessa loro è la nostra diversità: loro hanno protocolli più standardizzati per i pazienti mentre i nostri sono più flessibili e personalizzati”.

Il dialogo e la formazione in aula si trasforma presto in un confronto sui singoli casi. “Una nefrologa mi ha chiesto un consiglio su un paziente. Ho fatto una valutazione diversa dai loro protocolli sul dosaggio di un medicinale e lei è stata d’accordo con me. Il paziente ha reagito bene. Esperienza analoga anche con una cardiologa. Sto vedendo una giovane classe medica non solo preparata ma anche interessata e aperta ad altre esperienze”.
Il confronto finisce in ospedale. “In città non ci sono le misure di prevenzione che sono state adottate in Italia e quindi, fuori dall’ospedale, noi medici italiani rimaniamo per conto nostro. E’ una precauzione che limita i nostri rapporti esterni ma che riteniamo doverosa”.

David Redi, 33 anni, nativo di Monte San Savino, ha già in tasca il biglietto di ritorno. Porta la data del 17 luglio. Quel giorno avrà trascorso 3 settimane in Armenia. “Quando tornerò a casa, porterò con me il ricordo della voglia di confronto e di crescita che ho visto nei colleghi armeni con i quali è stato bello discutere insieme i casi clinici per ottenere il meglio per ogni paziente. Ieri una collega di Yerevan ha preso il suo smartphone per fare una foto di gruppo. Sullo sfondo aveva l’immagine di una bambina, sua figlia di 3anni e mezzo, la stessa età di mia figlia. Mi ha detto che è un mese che non la vede perché ha paura di trasmetterle il COVID-19. Mi ha chiesto come avevo fatto con le mie bimbe e io le ho detto che tornavo tutti i giorni a casa per stare con loro e che la paura del Covid era tanta anche per me, ma senza la forza della mia famiglia non sarei riuscito ad andare avanti. Le ho detto che queste 3 settimane lontano da loro sono per me un grande sacrificio“.

Informazioni sulla propaganda elettorale

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

7 hours ago

SR 71

CRESCE L’ATTESA PER IL CASTIGLIONI FILM FESTIVAL, APERTURA IL 18 AGOSTO CON MARCO TULLIO GIORDANA E IL FILM “PASOLINI UN DELITTO ITALIANO”
🎬 per saperne di più www.sr71.it/2020/08/08/castiglion-marco-tullio-giordana/
... See MoreSee Less

12 hours ago

SR 71

SCAPPANO DALLA COOP DI CAMUCIA COL CARRELLO PIENO. DENUNCIATI MARITO E MOGLIE
🛒 la cronaca www.sr71.it/2020/08/08/furto-coop-carrello-camucia/
... See MoreSee Less

SCAPPANO DALLA COOP DI CAMUCIA COL CARRELLO PIENO. DENUNCIATI MARITO E MOGLIE 
🛒 la cronaca https://www.sr71.it/2020/08/08/furto-coop-carrello-camucia/

Comment on Facebook SCAPPANO DALLA COOP ...

Qui non si offende nessuno !!?si dice quello che è successo alla Coop!!!!!!!e chi ha rubato deve pagare di quale nazionalità sia

non immaginate che magari avevano fame e senza soldi......

Bella figura demmmmerd😂😂😂😂

È solo l’inizio......

Io nn ho parole!!!!

No comment

😮😮😮😮😮

Complimenti al Direttore che vede sempre tutto 👏👏👏👏

Presi e rimandati al proprio paese

La disperazione...... ecco cosa è....... quando manca il cibo la testa fa brutti scherzi..... italiani o stranieri......

Che strano.. Di Nazionalista Italiana... Si vede che ancora non gli è arrivata la cassa integrazione...

View more comments

17 hours ago

SR 71

PAOLO BENVEGNÙ APRE RINASCIMENTO CASTIGLION FIORENTINO

👏🏽 qui alcune info www.sr71.it/2020/08/08/rinascimento-castiglion-fiorentino-benvegnu/

Musica, spettacolo e cinema nell’estate 2020 all’insegna del distanziamento anti covid-19. Il Comune di Castiglion Fiorentino ieri sera ha dato il via agli incontri con il live di Paolo Benvegnù. Si prosegue con Antonio Sorgentone, Marco Cocci, Greg di Lillo e Greg - The Ufficial Pagin e poi il Castiglioni film festival con ospite inaugurale Marco Tullio Giordana di cui ci ha parlato Massimiliano Lachi assessore alla cultura
... See MoreSee Less

1 day ago

SR 71

Paolo Benvegnù apre Rinascimento Castiglion Fiorentino ... See MoreSee Less

1 day ago

SR 71

COVID-19, SEI NUOVI CASI IN PROVINCIA: 5 IN VALDARNO E UNA 17ENNE DI FOIANO, CONTATTO DI CASO GIÀ NOTO

🧪 impennata di casi nell’Aretino www.sr71.it/2020/08/07/covid-19-valdarno-foiano/
... See MoreSee Less

COVID-19, SEI NUOVI CASI IN PROVINCIA: 5 IN VALDARNO E UNA 17ENNE DI FOIANO, CONTATTO DI CASO GIÀ NOTO

🧪 impennata di casi nell’Aretino https://www.sr71.it/2020/08/07/covid-19-valdarno-foiano/
Load more