fbpx

Cortona, la Confcommercio suona l’allarme per alberghi e strutture ricettive

Piovono disdette dopo la notizia di alcuni casi di cluster familiari. L’appello di Carlo Umberto Salvicchi, delegato cortonese di Confcommercio: “I casi di ritorno sono circoscritti e controllati, la nostra città è sicura. È doveroso informarsi in maniera accurata, altrimenti si rischia di condannare alla fine un intero comparto”.

“Informare sì, ma senza creare allarmismi”. È l’appello che lancia Confcommercio Valdichiana dopo le recenti notizie che vedono Cortona al centro della cronaca nazionale. “Il motivo? Pochissimi casi registrati in città in un cluster familiare – spiega il delegato cortonese Carlo Umberto Salvicchi – purtroppo è accaduto, ma è doveroso fornire i giusti dettagli alla cittadinanza per non creare allarmismi e generare effetti devastanti”.

Il settore che ha accusato di più la notizia di questa serie di contagi è il turismo: “Purtroppo numerose persone che avevano prenotato in strutture ricettive cortonesi, dopo aver letto di un possibile allarme Covid in città, hanno disdetto le loro prenotazioni. Questo ha generato un ulteriore danno ad un settore già martoriato e che stenta a ripartire”.

“I casi di cui si parla sono circoscritti e sotto controllo. Ad oggi Cortona è una meta sicura come le altre e le nostre imprese sono preparate ad accogliere turisti nel rispetto di tutte le regole per il contenimento della pandemia. Giorni fa è intervenuto su questa vicenda anche il governatore della Regione Toscana Enrico Rossi – aggiunge Salvicchi – firmando un’ordinanza ad hoc per cercare di circoscrivere al meglio i casi di ritorno da Covid. Verrebbe da dire che i territori dove le informazioni circolano sono potenzialmente anche più sicuri, ma è chiaro che la paura ora è a livelli molto alti. Una cosa è sicura: in una città a vocazione turistica come la nostra rischiare di vedere il vuoto nelle strutture ricettive, nei negozi, nei bar e nei ristoranti, sarebbe davvero drammatico. E le cose continuano così vanno presi provvedimenti urgenti e sostanziali per sostenere queste imprese e l’occupazione che hanno sempre garantito finora”.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
TROVATA MORTA, NON SI ESCLUDE L’OMICIDIO

Donna di 70 anni ritrovata senza vita a Città di Castello. Non si esclude l’omicidio 

In aggiornamento

TROVATA MORTA, NON SI ESCLUDE L’OMICIDIO

Donna di 70 anni ritrovata senza vita a Città di Castello. Non si esclude l’omicidio

In aggiornamento
... See MoreSee Less

NUOVI PERCORSI DI APPRENDIMENTO

NUOVI PERCORSI DI APPRENDIMENTO

👨‍🏫🏫Nuovi percorsi di apprendimento/insegnamento per l’Istituto Omnicomprensivo G.Marcelli, che nella sala conferenza di una delle aziende pulsanti del territorio, SVI, ci racconta l’importanza di preparare i giovani a vivere in modo consapevole materie all’apparenza ostiche come la Matematica 👇

www.sr71.it/2022/12/02/nuovi-percorsi-di-apprendimento-e-insegnamento-allistituto-marcelli/
... See MoreSee Less

DIBATTITO E CONFERENZA CON MAGDI CRISTIANO ALLAM

📚 Cortona, 2 dicembre conferenza e dibattito con Magdi Cristiano Allam 👇

https://www.sr71.it/2022/11/29/cortona-2-dicembre-conferenza-e-dibattito-con-magdi-cristiano-allam/

DIBATTITO E CONFERENZA CON MAGDI CRISTIANO ALLAM

📚 Cortona, 2 dicembre conferenza e dibattito con Magdi Cristiano Allam 👇

www.sr71.it/2022/11/29/cortona-2-dicembre-conferenza-e-dibattito-con-magdi-cristiano-allam/
... See MoreSee Less

SCHIANTO FRONTALE

Incidente frontale in località La Mossa, Arezzo,  ore 20.30 circa: sono 2 i feriti una donna di 55 anni ed un ragazzo di 19, trasportati al pronto soccorso del San Donato in codice giallo.

Sul posto lautomedica infermierizzata croce bianca di Monte San Savino , linfermierizzata Misericordia di Subbiano, la polizia municipale e i vigili del fuoco di Arezzo.

SCHIANTO FRONTALE

Incidente frontale in località La Mossa, Arezzo, ore 20.30 circa: sono 2 i feriti una donna di 55 anni ed un ragazzo di 19, trasportati al pronto soccorso del San Donato in codice giallo.

Sul posto l'automedica infermierizzata croce bianca di Monte San Savino , l'infermierizzata Misericordia di Subbiano, la polizia municipale e i vigili del fuoco di Arezzo.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Me sa che unsacomedeno stavolta 😭

I miei migliori auguri per una pronta guarigione

È NATALE A FOIANO

È NATALE A FOIANO

🎄🎅Il Natale è sempre Natale, Foiano della Chiana punta sulla comunità e sulla qualità dell’offerta della città

📅 ecco il calendario delle iniziative 👇

www.sr71.it/2022/12/01/il-natale-e-sempre-natale-foiano-della-chiana-punta-sulla-comunita-e-sulla...
... See MoreSee Less

IL SYRAH NELLA NUOVA ROTATORIA

IL SYRAH NELLA NUOVA ROTATORIA

🍇L’acero e la vite insieme, ecco il nuovo allestimento della rotonda di via dei Mori a cura della Cortona Doc 👇

www.sr71.it/2022/11/25/lacero-e-la-vite-insieme-ecco-il-nuovo-allestimento-della-rotonda-di-via-d...
... See MoreSee Less

Load more