fbpx

Maxi controlli antidroga in Valdarno, arrestato commerciante che “scroccava” la corrente elettrica

La Compagnia Carabinieri di San Giovanni Valdarno, ha predisposto un imponente servizio preventivo, che ha visto l’impiego di 20 uomini ed 8 veicoli, nonché l’impiego di un’unità cinofila antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Firenze.
Il servizio, articolato in orario serale e notturno e svoltosi nella serata di ieri, ha permesso un controllo capillare di alcune aree considerate maggiormente critiche quali, in particolare, la zona del centro storico di Montevarchi, con particolare riguardo a piazza Vittorio Veneto ed all’area prospicente alla stazione ferroviaria.
Nel corso dell’operazione, sono state controllate 40 persone, delle quali 17 straniere, nonché verificati 7 veicoli e condotte due perquisizioni personali ed una domiciliare.
L’unità cinofila ha segnalato due persone, un nigeriano ed un albanese, che sono state trovate in possesso di modiche quantità di hashish e cocaina e, pertanto, sono state segnalate amministrativamente quali assuntori, alla Prefettura di Arezzo.
Il servizio ha visto il supporto anche del Nucleo Carabinieri Ispettorato per il Lavoro di Arezzo, che ha partecipato con due militari, ispezionando un bar in San Giovanni Valdarno e trovandolo irregolare per la mancanza della cassetta di pronto soccorso e per aver installato delle telecamere in violazione della normativa vigente: il titolare, albanese, è stato deferito all’autorità giudiziaria e sono state elevate sanzioni penali per circa 1.600 euro, mentre è stato effettuato anche un controllo per la verifica del rispetto delle normative relative al COVID 19, senza rilevare anomalie.
Nell’ambito del servizio è stato tratto in arresto un cittadino marocchino, titolare di licenza quale somministratore di bevande ed alimenti mediante un veicolo appositamente predisposto: lo stesso si era abusivamente allacciato alla rete elettrica, commettendo pertanto il reato di furto aggravato. Per l’accertamento è stato coinvolto personale specializzato dell’ENEL.
Il servizio svolto, al pari di altri già predisposti in passato e periodicamente attuati, si inquadra nel più ampio contesto di prevenzione per controllare, con particolare riguardo, i centri cittadini.

Nuovi casi quotidiani

Nuovi casi settimanali

Ricoverati Covid San Donato

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
13 hours ago

COVID19, RISALITA A 97 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 22 AD AREZZO E 13 IN VALDICHIANA. ANCORA FOCOLAI A SANSEPOLCRO. DUE DECESSI AL SAN DONATO.
www.sr71.it/2021/05/14/covid19-report-97-4/
... See MoreSee Less

13 hours ago

IL PROFESSOR ALESSANDRO BARBERO FA VISITA AL MUSEO DI LUCIGNANO

Il Professor Alessandro Barbero Storico, lo storico che ha incantato il web con le sue pillole del passato, ha fatto visita al museo di Comune di Lucignano.

Dopo aver ammirato #trionfodellamorte è stato guidato tra le altre bellezze artistiche fino l’Albero D’oro, dove ha scattato questa foto con il Sindaco Roberta Casini.
... See MoreSee Less

IL PROFESSOR ALESSANDRO BARBERO FA VISITA AL MUSEO DI LUCIGNANO

Il Professor Alessandro Barbero Storico, lo storico che ha incantato il web con le sue pillole del passato, ha fatto visita al museo di Comune di Lucignano.

Dopo aver ammirato #trionfodellamorte è stato guidato tra le altre bellezze artistiche fino l’Albero D’oro, dove ha scattato questa foto con il Sindaco Roberta Casini.Image attachment
14 hours ago

AREZZO, CHIUDE ALLEVAMENTO. APPELLO PER L’ADOZIONE DEGLI ANIMALI

www.sr71.it/2021/05/14/arezzo-allevamento-etico-appello-adozioni/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Salve mi può mandare il suo numero???

Lara a casa dei tuoi ci starebbero da Dio!!

15 hours ago

CASTIGLION FIORENTINO, APPROVATO IL RENDICONTO: MEZZO MILIONE DI AVANZO

📊 Comune di Castiglion Fiorentino www.sr71.it/2021/05/14/castiglion-fiorentino-approvato-rendiconto/
... See MoreSee Less

CASTIGLION FIORENTINO, APPROVATO IL RENDICONTO: MEZZO MILIONE DI AVANZO

📊 Comune di Castiglion Fiorentino https://www.sr71.it/2021/05/14/castiglion-fiorentino-approvato-rendiconto/
18 hours ago

AREZZO, BAMBINI E MALATTIE CRONICHE, IL PROGETTO DI LUCREZIA VINCE IL PREMIO DELLA FEDERAZIONE INFERMIERI

Lucrezia ha compiuto 14 anni l’8 maggio. “La mia ragazza è caparbia ma anche sorridente ed estremamente combattiva. Piange solo quando sta veramente male”. Mamma Tessa spiega che non tutti i bimbi disabili sono eguali perché ognuno ha il suo carattere. E quello di Lucrezia è forte. Sorride ma nella sua breve storia ci sono 16 broncopolmoniti: la prima a 4 mesi. Diversi ricoveri in terapia intensiva. Crisi epilettiche. Difficoltà con l’udito, la vista, l’alimentazione. Un solo mese apparentemente privo di problemi: il primo della vita.
“Dal secondo mese ha cominciato a manifestare i problemi che poi si sarebbero aggravati con il tempo – racconta mamma Tessa. Un primo mese di terapia intensiva, poi le crisi epilettiche. A sette mesi il sondino per l’alimentazione. Dalle terapie intensive alla neuropsichiatria infantile”.

www.sr71.it/2021/05/14/bambini-malattie-croniche-lucrezia-arezzo/
... See MoreSee Less

Load more