Festa della mamma: omaggiata Silvana che accudisce il figlio costretto in carrozzina

Chi frequenta Castiglion Fiorentino la vede quasi ogni mattina che spinge il figlio su di una sedia a rotelle. Non le fa paura nulla, né il freddo e il ghiaccio d’inverno, né il sole a picco dell’estate ma neanche le tante auto che, a volte, le sfrecciano accanto. Stiamo parlando della signora Silvana e di suo figlio Rossano, un giovane uomo costretto su di una carrozzina da qualche anno.
Un grande esempio di amore materno, quello di Silvana per il figlio Rossano, che non è passato inosservato all’amministrazione comunale che ha voluto ricordare omaggiando sia la madre che il figlio con una pergamena e un mazzo di fiori. “Questo riconoscimento alla Sig.ra Silvana è un piccolo gesto con cui abbiamo voluto ricordare e festeggiare tutte le mamme castiglionesi”afferma Stefania Franceschini, assessore ai Servizi Sociali e all’Istruzione. Oggi, domenica 10 maggio, è il giorno in cui rivolgere un pensiero e un gesto di amore alla persona che ci ha messo al mondo e per riflettere sul significato e sul ruolo della maternità in tutti i suoi aspetti. Ecco che il comune di Castiglion Fiorentino ha pensato di celebrare la Festa della Mamma omaggiando la signora Silvana Benigni, con il figlio Rossano, che visibilmente commossa per il riconoscimento ricevuto, alla presenza anche del capogruppo di “Libera Castiglioni”Luca Fabianelli, ha ringraziato l’amministrazione comunale per il bel pensiero. “Non è sicuramente sfuggito alla vista di nessun castiglionese la forza, l’amore e la dedizione di questa mamma che accudisce da sempre il figlio disabile. Meritatamente l’annovero come esempio alto di amore materno” conclude il sindaco Mario Agnelli.