fbpx

Coronavirus, altri 17 positivi in provincia. Meoni annuncia due nuovi casi a Cortona. Tamponi per tutti i dipendenti Asl

17 nuovi casi in provincia, provengono da Arezzo e Valdarno in particolare, dove si registrano anche 3 ricoveri. Nessun nuovo infettato dalla Valdichiana, dati aggiornato alla mezzanotte.

Report di oggi
Arezzo
– Donna di 39 anni al domicilio
-Donna di 39 anni al domicilio
-donna di 53 anni a domicilio
-Donna di 75 anni a domicilio
-Donna di 47 anni a domicilio
-uomo di 17 anni a domicilio
Casentino
– Donna di 36 a domicilio
-Donna di 76 anni a domicilio
Valtiberina
– Donna di 60 anni a domicilio
-uomo di 83 anni a domicilio
Valdarno
– Donna di 60 anni in malattie infettive
-uomo di 61 anni a domicilio
– Donna di 64 anni a domicilio
– Donna di 83 anni a domicilio
– uomo di 71 anni a domicilio
– Donna di 80 anni in malattie infettive
– Donna di 91 anni in malattie infettive

Il sindaco di Cortona Luciano Meoni ha annunciato che stamani sono stati accertati due nuovi casi, già da tempo in isolamento

Test sierologici, la Sud Est ha iniziato oggi
Oltre 1000 tamponi per il personale, ma non solo. Ecco i dettagli

Tamponi per tutti gli operatori sanitari in sorveglianza attiva, seppur asintomatici e con tampone negativo. Si tratta del test sierologico (sul sangue) previsto dalla Regione per tutti gli operatori sanitari della Toscana.

L’Azienda comincia da oggi ed ha già previsto circa 1.100 tamponi. Le prime strutture interessate saranno gli ospedali Covid della Sud Est (Arezzo e Grosseto), l’Ospedale di Montevarchi ed altri reparti di altri nosocomi.

Una parte dei test sarà utilizzata per gli operatori sanitari in sorveglianza per contatto; una parte per quelli dei reparti ad alto rischio (Malattie Infettive e Terapia Intensiva); una parte per gli operatori del 118; una per i medici di Medicina Generale, i pediatri e i medici della Continuità assistenziale (ex guardia medica). Infine, per gli operatori che rientrano al lavoro dopo un periodo di malattia per sindromi similinfluenzali non diagnosticate.

Inoltre, alcuni test saranno riservati, in associazione al tampone, ai pazienti che arrivano nei Pronto Soccorso, per evitargli una lunga permanenza in queste aree. L’ultima indicazione è per i pazienti che vengono ricoverati per interventi chirurgici elettivi, ai quali viene effettuato il test preliminarmente.

Questa importante azione si accompagna ad altri protocolli che hanno l’obiettivo di tutelare gli operatori sanitari nelle strutture della Sud Est, come spiegato da Riccardo Bassi, coordinatore dei medici competenti dell’Azienda.

Bassi sottolinea che la riorganizzazione tra ospedali Covid e ospedali No Covid rappresenta già una prima efficace misura per affrontare l’emergenza in modo sicuro. Tutto il personale è stato adeguatamente formato sull’utilizzo dei dispositivi di protezione personale. Al verificarsi di un contatto con caso di Covid-19, l’operatore deve immediatamente segnalarlo al proprio coordinatore, il quale raccoglierà tutte le informazioni utili alla ricostruzione dei contatti. Queste saranno trasmesse al medico competente dalla Direzione di presidio o della Zona Distretto. In base alle informazioni ricevute, il medico competente attribuisce il livello di rischio. Se l’operatore è asintomatico e classificato a rischio basso (quello comune a tutto il territorio nazionale), è tenuto all’autosorveglianza e ad utilizzare la mascherina chirurgica durante tutta l’attività lavorativa per i successivi 14 giorni.

Gli operatori asintomatici, identificati come contatti a medio e alto rischio, oltre all’utilizzo di mascherine, devono seguire i protocolli previsti per la sorveglianza attiva. Saranno quindi sottoposti a 3 tamponi a distanza di 7 giorni l’uno dall’altro. Inoltre devono inviare ogni giorno, per 14 giorni, una mail al medico competente sul loro stato di salute e la temperatura corporea.

Nel caso in cui si manifesti una sintomatologia sospetta, scatta l’iter per la quarantena domiciliare e tutta la profilassi prevista a domicilio, oltre alla sorveglianza attiva del Servizio di Igiene Pubblica.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
SINDACO, GRAZIE È STATO IL REGALO PIÙ BELLO DI TUTTI!

Così Roberto Benigni. Sì proprio lui. Dallaltra parte Mario Agnelli che quasi stava per non rispondere, ero in bici in una bella domenica mattina e poi mi ha chiamato un numero sconosciuto: chi se lo aspettava?. E invece, ne è venuta fuori unaltra chiacchierata con il Premio Oscar che, con voce cordiale e affettuosa, ha ringraziato il primo cittadino per il regalo fatto. Ma quale? Ora ci arriviamo 👇

https://www.sr71.it/2022/11/27/grazie-sindaco-mi-ha-fatto-il-regalo-piu-bello-benigni-chiama-il-sindaco-agnrlli/

"SINDACO, GRAZIE È STATO IL REGALO PIÙ BELLO DI TUTTI!"

Così Roberto Benigni. Sì proprio lui. Dall'altra parte Mario Agnelli che quasi stava per non rispondere, "ero in bici in una bella domenica mattina e poi mi ha chiamato un numero sconosciuto: chi se lo aspettava?". E invece, ne è venuta fuori un'altra chiacchierata con il Premio Oscar che, con voce cordiale e affettuosa, ha ringraziato il primo cittadino per il regalo fatto. Ma quale? Ora ci arriviamo 👇

www.sr71.it/2022/11/27/grazie-sindaco-mi-ha-fatto-il-regalo-piu-bello-benigni-chiama-il-sindaco-a...
... See MoreSee Less

INIZIA IL NATALE A CORTONA

INIZIA IL NATALE A CORTONA

🎄🧑‍🎄Cortona, Babbo Natale sulla Zipline accende «Natale di Stelle». Oggi l’inaugurazione 👇

www.sr71.it/2022/11/27/inaugurato-natale-di-stelle-zipline-videomapping-e-spettacoli-accendono-le...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Che meraviglia!! Bella Cortona addobbata x le feste Natalizie!

Stupenda la mia cortona

SCONFIGGERE LA VIOLENZA DI GENERE DI CORSA

SCONFIGGERE LA VIOLENZA DI GENERE DI CORSA

🏃🏻‍♀️🏃🏻‍♀️Seconda edizione della “City Trail”: oltre 200 atleti in gara nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 👇

www.sr71.it/2022/11/26/sconfiggere-la-violenza-di-genere-di-corsa/
... See MoreSee Less

IL FINE SETTIMANA DELL’OLIO

IL FINE SETTIMANA DELL’OLIO

🫒 è cominciato il fine settimana dell'olio a Castiglion Fiorentino, l'iniziativa che coinvolge ristoranti ed aziende 👇
... See MoreSee Less

“DEVO FARE QUELLO CHE MI CHIEDE IL MIO DIO”: PAKISTANO SI SCAGLIA CONTRO GLI AGENTI. FERMATO COL TASER

è successo ad Arezzo: 
 
​https://www.sr71.it/2022/11/26/devo-fare-quello-che-mi-chiede-il-mio-dio-pakistano-si-scaglia-contro-gli-agenti-fermato-col-taser/

“DEVO FARE QUELLO CHE MI CHIEDE IL MIO DIO”: PAKISTANO SI SCAGLIA CONTRO GLI AGENTI. FERMATO COL TASER

è successo ad Arezzo:

​https://www.sr71.it/2022/11/26/devo-fare-quello-che-mi-chiede-il-mio-dio-pakistano-si-scaglia-contro-gli-agenti-fermato-col-taser/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Mi preoccupa la bolletta.... o vedrai che botta 😉 A parte gli scherzi....forse abbiamo trovato il vero compromesso tra un 'ingaggio" a mani nudo e/o con la pistola.

Se tutte le volte facevo quello che diceva il mio Dio, avevo riempito un cimitero.

Ci sono oltre 3000 divinità riconosciute sulla Terra ......e Pastafran è il più grande di tutti ! Buon Sugus

si va bene vai!!!!

Mo vo voglio vede che gli fanno

ora si vedi

Non voglio sbilanciare più di tanto. poi FB mi blocca il profilo quando dico o scrivo come la penso io, in maniera diversa andate a fa in culo a casa vostra stronzi. E non sono razzista

Quello che ti dice il tuo dio fallo a casa tua.... Coglioneeee

Ataccatelo al tiro

Fra Deglie Beefy

e quale sarebbe il suo dio??... che ritorni nel suo amato paese dove se dici questa falsità ti tagliano la testa..

Lo rimandassero a casa sua dal suo dio!

View more comments

24 PAIA DI CALZINI, TRE DI SCARPE POI MAGLIETTE E STIVALI: FURTO PER OLTRE MILLE EURO

https://www.sr71.it/2022/11/26/furto-alloutlet-per-oltre-mille-euro-beccata/

24 PAIA DI CALZINI, TRE DI SCARPE POI MAGLIETTE E STIVALI: FURTO PER OLTRE MILLE EURO

www.sr71.it/2022/11/26/furto-alloutlet-per-oltre-mille-euro-beccata/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

" La donna, dopo le formalità di rito, è stata messa in libertà, non si è ritenuto di dover richiedere misure coercitive." Potevate lasciagli anche la refurtiva, tanto fra 1 giorno rifarà la stessa cosa.

Bene, allora oggi giratina all'outlet

Gli articoli sempre meno precisi nei riferimenti, per quanto ancora si usa chiamarlo Outlet Valdichiana Village, quella struttura anni fa ha mutato il nome in “Valdichiana Village”, la proprieta virrebbe darsi un tono piu elevato, ma sarà dura crollarsi quel marchio di dosso. A proposito del furto, ma quelke tenaglie non avranno suonato all’ ingresso e all’ uscita dai negozi ?

Praticamente ha "legalizzato" il furto.

Liberata. E stata riconsegnata la refurtiva????

Ma poi sarei curiosa di sapere come ha fatto a nascondere tre paia di scarpe e gli stivali... 🤦‍♀️

quindi è in libertà, ma senza il cambio di calzini.

3 o 4 mesi di galera ? A quando il prossimo furto ?

View more comments

Load more