fbpx

Attacchi via social ad una dipendente, il Comune difende la lavoratrice

«Ѐ vero che Instagram, Twitter, e soprattutto Facebook, rappresentano la nuova frontiera della comunicazione, ma rispondere in maniera inadeguata e offensiva, o attaccare pubblicamente, e senza motivo, una dipendente dell’amministrazione comunale, attraverso una pagina condivisa da un numero notevole di utenti, va contro le regole del dialogo e di una normale convivenza civile».
Il sindaco di Cortona, Luciano Meoni, prende posizione dopo le frasi offensive rivolte su Facebook alla responsabile dell’ufficio ambiente del comune di Cortona, e apparse in un post pubblicato nella pagina di un gruppo social cortonese. Il duro attacco rivolto dalla scrivente del post all’indirizzo della funzionaria comunale fa riferimento a un colloquio avvenuto nella sede dell’ufficio ambiente del comune, e alla presunta reazione della stessa funzionaria alla richiesta di fornire informazioni più dettagliate. Oggetto dell’incontro erano i tempi e i modi delle pratiche di sterilizzazione delle colonie feline.
Secondo il contenuto del post, scritto dalla stessa persona coinvolta nella vicenda, la responsabile dell’ufficio avrebbe risposto in modo maleducato alle domande che le erano state rivolte e, di fronte alla richiesta di nuovi chiarimenti, e alle rimostranze della richiedente, le avrebbe urlato di abbandonare i locali: una versione dei fatti che non corrisponde alla verità.
«Ho l’opportunità di guidare una macchina amministrativa della quale fanno parte dipendenti con elevate capacità e spirito di servizio, ognuno nel proprio settore di competenza, – prosegue Meoni – e non posso accettare che siano vilipesi e attaccati senza motivo. I dipendenti, e non è un’espressione abusata, rappresentano la risorsa di quest’amministrazione e abbiamo il dovere di salvaguardare la loro professionalità. Il post su Facebook – afferma Meoni – non corrisponde alla verità e il comune agirà, dunque, in tutte le sedi opportuni per tutelare la propria immagine».
La legge italiana tutela le colonie feline, da intendere come un insieme di due o più gatti che vivono, più o meno stabilmente, in una zona pubblica. Rispettare i gatti, compresi quelli che dimorano in libertà, non è un soltanto un gesto d’amore, ma diventa un obbligo previsto dalla legge poiché cittadini italiani. Alcuni articoli del codice penale, integrati dalla legge n. 281 del 1991 e del 2004, prescrivono specifici comportamenti per la protezione degli animali randagi. Ogni singolo comune deve, pertanto, tutelare e supportare la colonia felina insieme alle Aziende sanitarie locali, le quali provvedono alla cura e alla salute dei gatti delle colonie.
«Ricordo – conclude Meoni – che i gatti liberi che vivono a Cortona sono tutelati dall’amministrazione comunale che, con il proprio ufficio ambiente, e in convenzione con associazioni di volontariato e Asl veterinaria, si occupa della loro cura e sterilizzazione».

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
LUPO AZZANNA CAPRIOLO

LUPO AZZANNA CAPRIOLO

🐺🐐Un lupo che azzanna un capriolo. Un normale episodio regolato dalle leggi della natura: il predatore che mangia la preda. Ma attenzione: in questo caso è successo nei pressi di viale Bartolomeo Della Gatta, vicino alle porte del centro storico di Castiglion Fiorentino.

Il video è stato ripostato dal sindaco Mario Agnelli e sta facendo il giro del web, innescando il dibattito.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Normale in natura…. Si… nei parchi lontano da ABITAZIONI E BESTIAME, censiti e controllati! Non in mezzo alle case e ai bambini! INCOMPETENTI

È forse possibile che la raccolta dei rifiuti così come è organizzata da qualche anno a Castiglioni (ossia l'abbandono di rifiuti per strada), incentivi la fauna selvatica ad avvicinarsi ai centri abitati?!

Tutto molto normale, adoggi spesso sono anche nei centri abitati in cerca di prede...cani gatti e animali da cortile

No alla strage di panettoni ! SAVE PANETTONE

Non vedo niente di strano. Sembra che a vedere un lupo mangiare naturalmente una preda si assista all’atterraggio di alieni. Ma la smettiamo una volta per tutte con questi sensazionalismi da popolino ignorante?🤦‍♀️

🎉

Che altro doveva fare un lupo con un capriolo !!????

Si chiama catena alimentare. Anche noi uccidiamo altri esseri viventi per nutrirci. Non ci trovo nulla di clamoroso.

View more comments

ESALAZIONI DI MONOSSIDO, MALORE PER IL SACERDOTE E UNA DONNA

E successo alla Chiesa di San Bartolomeo a Pergo

https://www.sr71.it/2022/12/01/esalazioni-di-monossido-durante-il-catechismo-malore-per-il-sacerdote-e-una-donna/

ESALAZIONI DI MONOSSIDO, MALORE PER IL SACERDOTE E UNA DONNA

E' successo alla Chiesa di San Bartolomeo a Pergo

www.sr71.it/2022/12/01/esalazioni-di-monossido-durante-il-catechismo-malore-per-il-sacerdote-e-un...
... See MoreSee Less

STASERA A TEATRO

🎭Cortona, la stagione teatrale prosegue con Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi in «Le verdi colline dell’Africa» 👇
 
https://www.sr71.it/2022/12/01/cortona-la-stagione-teatrale-prosegue-con-sabina-guzzanti-e-giorgio-tirabassi-in-le-verdi-colline-dellafrica/

STASERA A TEATRO

🎭Cortona, la stagione teatrale prosegue con Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi in «Le verdi colline dell’Africa» 👇

www.sr71.it/2022/12/01/cortona-la-stagione-teatrale-prosegue-con-sabina-guzzanti-e-giorgio-tiraba...
... See MoreSee Less

FUGA DAL CENTRO STORICO? NON PIÙ

FUGA DAL CENTRO STORICO? NON PIÙ

🏡 “No, adesso non c’è più una fuga dai centri storici: ecco perché”, lo dice Carlo Barbagli, agente immobiliare presidente di Barbagli Immobiliare e presidente Fimaa Italia Confcommercio - Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari Toscana e Arezzo, l’associazione satellite di Confcommercio

🎤 nell’intervista di Luca Amodio, Carlo Barbagli ci sfata il mito della “fuga dai centri storici” ed anzi: si può parlare di rilancio?


Barbagli Immobiliare
Confcommercio
Fimaa Italia Confcommercio - Federazione Italiana Mediatori Agenti d'Affari
Confcommercio
... See MoreSee Less

ARRIVA YUMAN PER UN CONCERTO DI BENEFICENZA

🎵🎹Cortona, il concerto di Yuman nella serata di beneficenza dedicata a Giulio Innocenzi, appuntamento il 3 dicembre 👇

https://www.sr71.it/2022/11/30/cortona-il-concerto-di-yuman-nella-serata-di-beneficenza-dedicata-a-giulio-innocenzi-appuntamento-il-3-dicembre/

ARRIVA YUMAN PER UN CONCERTO DI BENEFICENZA

🎵🎹Cortona, il concerto di Yuman nella serata di beneficenza dedicata a Giulio Innocenzi, appuntamento il 3 dicembre 👇

www.sr71.it/2022/11/30/cortona-il-concerto-di-yuman-nella-serata-di-beneficenza-dedicata-a-giulio...
... See MoreSee Less

TABLET, SMARTPHONE: OLTRE 30MILA EURO DI BOTTINO

Protagonista un corriere di Amazon che stava trafugando parte del carico destinato alle consegne cedendoli a due complici

https://www.sr71.it/2022/11/30/la-polizia-di-stato-in-autostrada-arresta-3-ladri-e-ne-denuncia-altrettanti/

TABLET, SMARTPHONE: OLTRE 30MILA EURO DI BOTTINO

Protagonista un corriere di Amazon che stava trafugando parte del carico destinato alle consegne cedendoli a due complici

www.sr71.it/2022/11/30/la-polizia-di-stato-in-autostrada-arresta-3-ladri-e-ne-denuncia-altrettanti/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Come quelli dell’aeroporto di Fiumicino 😂. Questi so che non vengono nemmeno pagati sempre, volevano risarcirsi.

Comunque c'è da sottolineare che da qualche tempo a una parte, la politica del corriere che lascia il pacco al cancello senza avvertire.. è già di per se una leggerezza che non va bene.

Anche ups rubano arrivano pacchi vuoti

Load more