fbpx

Filippo Boni e la storia dell’ultimo superstite di Cefalonia alla Biblioteca di Lucignano

La biblioteca di Lucignano diventerà di nuovo un salotto, una sorta di tè letterario, in cui sarà ospite l’autore e storico, Filippo Boni.

In occasione della ” Giornata della Memoria”, Boni torna a Lucignano per raccontare la storia incredibile di Bruno Bertoldi, ultimo sopravvissuto della strage di Cefalonia del 1943.
Dapprima prigioniero nei lager, scampato alla morte nel ’43, si ritroverà deportato nei gulag russi; una vita di fame e sofferenza che il protagonista, 101enne, ci testimonierà personalmente, in collegamento da Bolzano.