fbpx

Archeologia, trekking, benessere e teatro nel fine settimana del Maec

Si avvicina un altro weekend ricco di eventi per il MAEC che da venerdì a domenica propone iniziative di arte contemporanea, convegni di etruscologia, trekking sensoriali, e sessioni di yoga al tramonto.
Si comincia proprio venerdì 5 luglio con “Contemplum al tramonto. Al Parco tra Archeologia e Benessere”. In collaborazione con Aion Cultura Gabriele Chi, Fitness Tuscany è in programma alle ore 18 una visita guidata dell’area archeologica del Sodo seguita da brevi meditazioni guidate, mindfulness e yoga dolce nella suggestiva cornice di questo maestoso luogo sacro per gli Etruschi. (Prenotazione obbligatoria Costo: € 7 info: 0575637235 – prenotazioni@cortonamaec.org).
Di buon mattino sabato 6 luglio tutti pronti per il trekking sensoriale. Alle ore 8,30 i partecipanti partiranno alla volta delle località Montanare. Qui, in compagnia della guida ambientale Donato Caporali e dell’artista Roberto Ghezzi attraverseranno un sentiero tra dolci colline, oliveti abbandonati, boschi di quercia e carpino, su strade bianche e interpoderali, con belle finestre sulla Valdichiana. Arriveranno fino a Sepoltaglia che talune ricostruzioni storiche vogliono individuare come il luogo di battaglia tra Annibale e i suoi cartaginesi contro l’esercito romano. Nel cammino viene organizzato un workshop sulla realizzazione di opere artistiche attraverso i sensi.
(Prenotazione obbligatoria Costo: € 5 (info: WhatsApp: 3381622264 donatocapo83@gmail.com)

Sabato 6 luglio alle ore 18 all’Hotel Farneta il professor Stephan Steingraber docente di Etruscologia e Antichità Italiche all’Università di Roma Tre dibatterà sul tema “L’altare-terrazza del Tumulo II del Sodo e altri confronti in Etruria: altari, rampe, camere cultuali, riti funebri”.
Seguirà una cena a tema dal titolo “Memorie etrusche nella cucina tipica dell’Italia centrale” sempre presso l’Hotel Farneta (Prenotazione obbligatoria: 0575610382 – 3493415804)

Domenica 7 luglio è in programma uno degli appuntamenti più significativi del progetto “MAEContemporaneo”.
Sul palcoscenico naturale di piazza Signorelli alle ore 18,30 si esibirà la Compagnia Kinkaleri che porterà in scena lo spettacolo “Everyone Gets Lighter | All!”.
Si tratta di un progetto sul linguaggio strutturato in percorsi fisici, verbali, visivi, sonori, mirati allo sviluppo di un pensiero nella totale libertà espressiva.
Durante la performance verranno utilizzate una serie di movimenti corporei codificati che corrispondono ognuno a una lettera dell’alfabeto. I diversi movimenti danno vita a una coreografia che diventa una forma di scrittura in cui l’espressività della parola si unisce a quella del corpo e il testo poetico si fa danza.
Sempre per il progetto “MAEContemporaneo” da domenica 8 luglio saranno visitabili le opere di Land Art realizzate dall’artista Roberto Ghezzi. Seguendo il corso del Rio di Loreto a Cortona, accanto al parco archeologico del Sodo, vengono ripercorse le tracce della storia dell’antica città, da insediamento etrusco a luogo immerso nel contemporaneo, grazie all’incontro con l’artista e con le sue installazioni che saranno adagiate nel letto del fiume.

Sarà anche un week end particolarmente social con la partecipazione straordinaria del top influencer di Instagram Benedetto Demaio (@benedettodemaio)
Prosegue, infatti convintamente, il progetto di promozione avviato dal comitato MAEC all’inizio del 2019 che sta puntando sul mondo dei social media marketing e dell’influencer marketing per aumentare l’attrattiva turistica di Cortona e delle sue proposte culturali.
Dopo l’ottimo riscontro del primo #instragramtour di maggio, arriva per questa occasione Benedetto Demaio che oggi collabora con le più grandi aziende italiane producendo contenuti esclusivi. Demaio è anche personaggio di riferimento sia nel mondo dell’arte che nell’ambito del turismo culturale.
Sarà ospite a Cortona per due giorni e realizzerà delle Instagram Stories in tempo reale per raccontare la città e le sue bellezze artistiche oltre le iniziative che in questi giorni animano Cortona grazie anche al programma di “100 ore di eventi al MAEC”.
“Conosco poco Cortona e già l’idea di visitare o meglio ancora scoprire un luogo nuovo è un incipit più che entusiasmante”, spiega Demaio. “Quando mi trovo in un posto mi piace immergermi completamente nelle abitudini locali ed assorbire la sua cultura, le usanze, i sapori e i colori, anche se la permanenza è breve. Credo che sia il modo più efficace per conoscere l’identità di un luogo e comprenderne l’essenza. Poi c’è l’arte, che è la mia passione ed è ciò che ricerco sempre quando mi avventuro in nuovi viaggi. Mi incuriosisce e mi affascina l’idea di visionare delle performance artistiche che sperimentano nuovi linguaggi visivi e comunicativi, è sempre interessante conoscere punti di vista artistici differenti dal mio, è un arricchimento indispensabile per chi si nutre di creatività. Ci sono tutte le premesse perché questa esperienza sia avvincente, so già che farò scorta di bellezza ed emozioni”.
Sarà possibile seguire gli eventi live sui canali Instagram @maec_cortona e Facebook del museo. #apropositodelmaec è il nome ufficiale degli eventi.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
This message is only visible to admins.
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.
Error: Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.
Type: OAuthException
L’EX LA PERSEGUITA: ARRESTATO

Pedinamenti, appostamenti. Ma non solo. L’ex le aveva anche danneggiato la macchina e bruciato un capanno agricolo di sua proprietà. Lunedì è stato arrestato dai carabinieri 👇

https://www.sr71.it/2023/03/04/arezzo-le-danneggia-la-macchina-e-le-brucia-il-capanno-i-carabinieri-arrestano-lo-stalker-che-perseguitava-lex/

L’EX LA PERSEGUITA: ARRESTATO

Pedinamenti, appostamenti. Ma non solo. L’ex le aveva anche danneggiato la macchina e bruciato un capanno agricolo di sua proprietà. Lunedì è stato arrestato dai carabinieri 👇

www.sr71.it/2023/03/04/arezzo-le-danneggia-la-macchina-e-le-brucia-il-capanno-i-carabinieri-arres...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Se riaprissero le case chiuse gli ex potrebbero impiegare il loro tempo in modo più costruttivo invece che distruttivo .........

INCIDENTE: QUATTRO FERITI
                                                                                                                                                              Incidente nel tratto maledetto di Marcena: due veicoli coinvolti e quattro feriti. Due uomini, 41 e 25 anni, e una donna di 59 anni sono stati trasportati in codice giallo al ps di Arezzo, un uomo di 54 anni in codice 3 allospedale di Siena.

https://www.sr71.it/2023/03/04/incidente-a-marcena-due-veicoli-coinvolti-e-quattro-feriti-al-pronto-soccorso/

INCIDENTE: QUATTRO FERITI
Incidente nel tratto maledetto di Marcena: due veicoli coinvolti e quattro feriti. Due uomini, 41 e 25 anni, e una donna di 59 anni sono stati trasportati in codice giallo al ps di Arezzo, un uomo di 54 anni in codice 3 all'ospedale di Siena.

www.sr71.it/2023/03/04/incidente-a-marcena-due-veicoli-coinvolti-e-quattro-feriti-al-pronto-socco...
... See MoreSee Less

IL LEONE RUGGISCE ANCORA

E ormai chi lo ferma più? Paolo Lucci, il leone castiglionese che aveva lasciato tutti a bocca aperta alla Dakar 2023, fa il bis ad Abu Dhabi, gara valida per il il campionato mondiale di rally. La sua posizione ad ora? Primo posto nella sua classifica. 

Sì, perché il centauro castiglionese con il suo terzo posto nella categoria di rally 2 alla gara negli Emirati Arabi adesso si posiziona nel gradino più alto del podio. 

Ecco il commento del suo team manager @gabriele_minelli72 che ricapitola lo score di Lucci.

🇮🇹 Montagne russe fino alla fine .. un grande Paolo Lucci #46 termina lAbu Dhabi Desert Challenge portandosi primo nella classifica Rally2 del World Rally-Raid Championship 2023! 🏆
🥈 Tappa odierna, guidando con una sola mano, P2 Rally2 e P9 assoluto
🥉 Classifica finale #ADDC 2023 P3 Rally2 e P10 assoluto

IL LEONE RUGGISCE ANCORA

E ormai chi lo ferma più? Paolo Lucci, il leone castiglionese che aveva lasciato tutti a bocca aperta alla Dakar 2023, fa il bis ad Abu Dhabi, gara valida per il il campionato mondiale di rally. La sua posizione ad ora? Primo posto nella sua classifica.

Sì, perché il centauro castiglionese con il suo terzo posto nella categoria di rally 2 alla gara negli Emirati Arabi adesso si posiziona nel gradino più alto del podio.

Ecco il commento del suo team manager Gabriele Minelli Dakar che ricapitola lo score di Lucci.

🇮🇹 Montagne russe fino alla fine .. un grande Paolo Lucci #46 termina l'Abu Dhabi Desert Challenge portandosi primo nella classifica Rally2 del World Rally-Raid Championship 2023! 🏆
🥈 Tappa odierna, guidando con una sola mano, P2 Rally2 e P9 assoluto
🥉 Classifica finale #ADDC 2023 P3 Rally2 e P10 assoluto
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Grazie mille! E grande Paolo!

Bravissimo!!!! orgoglio per tutti noi Castiglionesi 👏👏👏💯❤️

Grande Paolo 💪💪👋👋

Bravo Paolo!!👏👏

Bravissimo

Super Paolo Lucci

Complimenti Paolo 💪🦁

Grande Paolo !!!

Bravo Paolo 🍀👋🍀🇮🇹🍀

Un grande

View more comments

PARTONO I LAVORI AI PARCHEGGI

Cortona, partono i lavori ai parcheggi. Sosta gratuita ancora allo Spirito Santo. Più alberi al Mercato Vecchio

https://www.sr71.it/2023/03/03/cortona-partono-i-lavori-ai-parcheggi-sosta-gratuita-ancora-allo-spirito-santo-piu-alberi-al-mercato-vecchio/

PARTONO I LAVORI AI PARCHEGGI

Cortona, partono i lavori ai parcheggi. Sosta gratuita ancora allo Spirito Santo. Più alberi al Mercato Vecchio

www.sr71.it/2023/03/03/cortona-partono-i-lavori-ai-parcheggi-sosta-gratuita-ancora-allo-spirito-s...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Io penso che proprio non ci siamo. Se questo è aiutare il turismo a Cortona non sono d'accordo. Senza parlare poi di chi lavora o vive a Cortona. Dove dovremmo parcheggiare noi abitanti? Non vi lamentate se i cittadini se ne vanno

Penso che i cortonesi si ricorderanno di questa amministrazione per molti anni. Invece di valorizzarla la stanno piano piano degradando pezzetto dopo pezzetto. Quando i danni sono stati fatti, non si possono mettere le toppine come sull'asfalto.

Un’ amministrazione veramente GENIALE!

Al parcheggio dello Spitito Santo già ci sono i cartelli. Da quando saranno a pagamento? Sono previsti abbonamenti o riduzioni per chi lavora a Cortona?

Speriamo almeno che i lavori finiscano prima di Pasqua! Sempre meno parcheggi sia a Cortona che a Camucia e a pagamento quello dello Spirito Santo per venire incontro ai cortonesi e ai turisti?

Sarà possibile tutti questi parcheggi a pagamento

We NEED drivers/taxis!!!!!!! Not to penalize the people who drive that already need to walk up the huge hill!!!! The orange speed boxes with NO cameras in them??? 🤦🏻‍♂️ The new park (built right next to a park) and the work in the square in Camucia taking away much needed parking!!! What a complete waste of money and time!!!! 🤦🏻‍♂️

This administration has spent (wasted) so much money, this is how they are going to make some of it back? Charge people to park and then they have to walk up that huge hill?? I guess that’s why they are doing so many projects all at once because they know they are not going to get re-elected! 🤷🏻‍♂️

Ma questi hanno certe idee ,ma chi le partorisce queste incredibili genialate

Da non cortonese il mio modesto parere è che chi ha ideato di fare parcheggi a ca@@o di cane davanti alla porta bifora non ha nessuna cognizione della realtà e soprattutto non ha nessuna idea di dove si trova..... Roba da pazzi

When is the next election??? 🤔

Il cambiamento??? ... e ci sarà boh!!

Levateje el vino!!!!! 🤦

Credo, ben al di là del numero delle piante da tagliare (13 - 9 - 22...) che debba essere valutata con attenzione l'opportunità di soffocare con un parcheggio la porta Bifora da valorizzare, semmai, con un'area verde. Anche in questa circostanza è mancata la capacità di ascolto e la voglia di confrontarsi con i cittadini. È questo il limite più grande di questa Amministrazione.

View more comments

AUMENTA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA MA ANCHE LA TARI 

🚮 Cresce la raccolta differenziata. Nel 2017 era del 40, 7%, nel 2018 del 60,7%, nel 2019 del 62,2%, nel 2020 del 65,3%, nel 2021 del 66,2% e nel 2022 del 67,13%

💸Cresce la Tari in maniera esponenziale: in 20 anni siamo passati da 970 mila euro ai 2.507.790 euro di quest’anno

I dati del Comune di Castiglion Fiorentino:

https://www.sr71.it/2023/03/03/castiglion-fiorentino-tari-raccolta-differenziata/

AUMENTA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA MA ANCHE LA TARI

🚮 Cresce la raccolta differenziata. Nel 2017 era del 40, 7%, nel 2018 del 60,7%, nel 2019 del 62,2%, nel 2020 del 65,3%, nel 2021 del 66,2% e nel 2022 del 67,13%

💸Cresce la Tari in maniera esponenziale: in 20 anni siamo passati da 970 mila euro ai 2.507.790 euro di quest’anno

I dati del Comune di Castiglion Fiorentino:

www.sr71.it/2023/03/03/castiglion-fiorentino-tari-raccolta-differenziata/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Lo dici al comune e fanno come i cavalli hanno i paraocchi bo e cosi

Aumenta si anche la tassa per forza qui s Lucignano nei bidoni ci infilano di tutto da animali morti,pezzi di alberi ecc ecc senza telecamere ci di rimette tutti per forza peroo non va bene per niente che ...schifo !

TRAGEDIA NELLA NOTTE: MUORE A 32 ANNI

È successo a Terranuova Bracciolini:

https://www.sr71.it/2023/03/03/terranuova-bracciolini-incidente-mortale-perde-la-vita-a-32-anni/

TRAGEDIA NELLA NOTTE: MUORE A 32 ANNI

È successo a Terranuova Bracciolini:

www.sr71.it/2023/03/03/terranuova-bracciolini-incidente-mortale-perde-la-vita-a-32-anni/
... See MoreSee Less