fbpx

Da Terontola a Camucia, le feste di Natale dilagano in tutto il territorio

Si rinnova la magia natalizia. Dopo Cortona arrivano i programmi dei due centri più popolosi del territorio: Camucia e Terontola. Il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri assieme a Vittorio Camorri di Terretrusche e Luca Tiezzi di Thypis hanno presentato il ricco programma che animerà Terontola e Camucia.
Le interviste al sindaco Francesca Basanieri, a Vittorio Camorri di Terretrusche e a Marco Mearini dell’Isis Vegni

Natale a Terontola e Camucia, presentato il programma. Le interviste al sindaco Francesca Basanieri, a @Vittorio Camorri di @Terretrusche e a Marco Mearini dell’Istituto Statale Istruzione Superiore "Angelo Vegni"-Capezzine Cortona🎄 il programma📺 la diretta🎤 le interviste 🎅 https://www.sr71.it/2018/12/03/da-terontola-a-camucia-le-feste-di-natale-dilagano-in-tutto-il-territorio/

Pubblicato da SR 71 su Lunedì 3 dicembre 2018

Si parte domenica 9 dicembre da Terontola: le strade e le piazze di questo centro tornano ad essere per grandi e piccini un punto d’incontro in cui scambiarsi gli auguri e festeggiare insieme l’arrivo del Natale.
Tra le 15,00 e le 19,30 le strade di Terontola saranno chiuse al traffico: in un clima di gioiosa convivialità e scaldati dalla fiamma dei bracieri natalizi, si susseguiranno esibizioni di Band musicali ed intrattenimento; tutti potranno deliziarsi delle prelibatezze proposte dalle tipiche bancarelle e dai locali ed approfittare per fare acquisti in occasione delle festività.
Alle ore 15,00 La Band della Scuola I. C. Cortona 2 “Gino Bartali” si esibirà con musiche natalizie in attesa del Treno dei desideri 11686 delle ore 15:40 proveniente dalla stazione di Rovaniemi in Lapponia. I bambini aspetteranno l’arrivo di Babbo Natale che fermerà quest’anno solo a Terontola il Treno per raccogliere le letterine e le richieste dei più piccoli. Il trenino del buon vecchio dalla lunga barba bianca proseguirà lungo le vie di Terontola perfermarsi alle golose stazioni di degustazione Un Sorso e Un Morso: Il Pizzicagnolo, La Frutteria, nBar della Stazione Caffè Quaglia, Pucci Caffè, Panificio Fratelli Lazzeri, Il Caffè degli Sportivi, TinTin Caffè, La Panetteria, Pasta Fresca Lorena, il Supermercato CRAI, Comitato Sagra del Pesce Borghetto.
Ospite speciale il truck food della Cooperativa Pescatori del lago Trasimeno. Tante ghiotte
Speciale partecipazione degli alunni dell’Istituto “A. Vegni” con presentazione dei prodotti dell’azienda agraria e delle attività della scuola. Da non perdere il giro sui calessi del Natale trainati dall’asino Bartolo e da Beppe il cavallo, lo spettacolo dell’agile trampoliere Grinich, ed ancora musica seguendo l’itinerante Banda dei babbi Natale. Nell’arco del pomeriggio avranno luogo anche le premiazioni dei concorsi indetti per l’occasione:
Miglior Vetrina “Natale a Terontola” Miglior Locandina “Un morso e un sorso” realizzate
dagli alunni delle scuole di Terontola The Best “Young Christmas Band”.
Ma natale è anche Solidarietà… che a Terontola prenderà la forma dell’albero addobbato presso l’Elephant Cafè DLF: un fiocco per l’Ass. D.i.Re. Donne Contro la Violenza.
Alle 18,30 nel piazzale DLF, Elephant Cafè, si esibiranno le giovani bands emergenti Twenty- Seven e the Big Badjers. Terontola rappresenta per Cortona la stazione principale; solo per quest’anno vi giungerà il treno dei desideri che dalle rotaie percorrerà le vie di Terontola per riunire tutti insieme bambini, amici e familiari… sarà un’occasione per scambiarsi gli auguri e gioire insieme, grazie anche all’entusiasmo con cui ristoranti ed esercizi commerciali hanno accolto l’iniziativa.
Un evento promosso dal Comune di Cortona, ideato ed organizzato da Terretrusche Events e Tiphys con il sostegno di Banca Popolare di Cortona, MB Elettronica, Edile Del Gobbo, Paoloni & Lunghini.

Natale a Camucia
Venerdì 21 e sabato 22 dicembre

Torna l’evento Natale In Piazza a Camucia, che dopo il successo delle precedenti edizioni, raddoppia i giorni e le occasioni di festeggiamenti con due eventi: Venerdì la “Christmas Garden Camucia Pork Dinner” e Sabato “Il Gusto del Natale è In Piazza.”

VENERDÌ 21 DICEMBRE
Nel magnifico scenario della serra del Garden Center – giardino d’inverno sotto le stelle di Camucia- tra stelle di Natale, fiori e piante ornamentali sarà servita dai ristoranti del territorio aderenti all’iniziativa una cena degustazione di piatti a base di pregiate razze suine abbinate ai grandi vini del territorio.
Negli anni passati l’economia di Camucia è stata prevalentemente basata sull’agricoltura e sull’allevamento di suini. Si stanno oggi riscoprendo pregiate razze di suino allevate allo stato brado che poi – attraverso la valorizzazione della cucina italiana – contribuiscono a diffondere l’immagine del territorio in tutta Italia e nel mondo.
L’uccisione del maiale era un tempo e continua ad essere un vero e proprio rito: una festa e un’occasione di socializzazione a cui partecipano l’intera famiglia, i parenti, i compari, gli amici e spesso anche i vicini di casa invitati a consumare insieme il pranzo e ad aiutare nella preparazione dei salumi, generalmente prima delle festività in modo da poter utilizzare le carni proprio per festeggiare insieme l’imminente periodo natalizio. Nel magico giardino d’inverno, farà da scenografia la mostra fotografica “Camucia Tradizione e Innovazione” a cura del Fotoclub Etruria che presenterà scatti della vecchia Camucia dal mercato della maialina ai suoi personaggi storici che hanno contribuito alla sua storia.

SABATO 22 DICEMBRE
SI RINNOVA LA MAGIA DEL NATALE E PIAZZA SERGARDI SI ACCENDE DI LUCI, COLORI, PROFUMI E CANTI NATALIZI PER RACCOGLIERE SOTTO L’ALBERO DI NATALE GRANDI E PICCINI.
COME UN TEMPO, IL PAESE DI CAMUCIA SI RITROVERÀ IN PIAZZA PER SCAMBIARSI GLI AUGURI E FESTEGGIARE INSIEME L’ARRIVO DEL NATALE. LA FESTA HA INIZIO LA MATTINA ALLE ORE 10,00 CON RECITE ED ESECUZIONI DI CANZONI E POESIE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE SCUOLE DI CAMUCIA; TUTTE LE FAMIGLIE SONO INVITATE A FERMARSI IN PIAZZA PER PRANZARE INSIEME E INVITATE AD APPARECCHIARE IN ROSSO PER CONTRIBUIRE A CREARE UNA MAGICA ATMOSFERA NATALIZIA. IN UN CLIMA DI FESTOSA CONVIVIALITÀ, TUTTI POTRANNO DELIZIARSI DELLE SPECIALITÀ PROPOSTE DALLE BANCARELLE CON BIRRA AGRICOLA, HAMBURGER DI CHIANINA, PIZZA, PANINI CON SALSICCIA, CIOCCOLATO, FINISSIMA PASTICCERIA, CALDARROSTE, VIN BRULÈ… UN TRIPUDIO DI PROFUMI E SAPORI, MA ANCHE OCCASIONE PER ACQUISTARE GLI ULTIMI REGALI NEL MERCATINO DI NATALE ALLESTITO IN PIAZZA SERGARDI DALLE ORE 11,00 ALLE ORE 20,00 DAI COMMERCIANTI ADERENTI.
OSPITI SPECIALI I TRUCK FOOD DI 4WHEELS CON BIRRA AGRICOLA, LAMPREDOTTO, PANINO CON BURRATA E ARINGA, PORCHETTA E SALUMI DELLA VALDICHIANA.RICONFERMATA LA PRESENZA DEL TRUCK DI PORCOBRADO CHE – DOPO AVER GIRATO PER LE STRADE DI MEZZA EUROPA – RITORNA A CAMUCIA DA DOVE ERA PARTITO, PROPONENDO IL GRANDE PANINO DI CINTA SENESE DELL’ALLEVAMENTO DI ANGELO POLEZZI, LAUREATOSI A BERLINO ALL’EUROPEAN STREET FOOD AWARD MIGLIOR PANINO STREET FOOD D’EUROPA.
UN ANGOLO SPECIALE SARÀ DEDICATO ALL’OLIO DI OLIVA, CHE QUEST’ANNO HA AVUTO UNA STRAORDINARIA PRODUZIONE, CON DEGUSTAZIONE DI BRUSCHETTE PER TUTTI. IL CEPPO DEL NATALE ARDERÀ IN TANTI BRACIERI PER SCALDARE L’ARIA GELIDA E ILLUMINARE A FESTA LA PIAZZA; SEDUTI SUI CEPPI DI CASTAGNO PROVENIENTI DALLA MONTAGNA CORTONESE, POTREMO MANGIARE TUTTI INSIEME IN UN CLIMA DI FRATERNA CONVIVIALITÀ. SARÀ FESTA VERA CON LA BANDA DEI BABBI NATALE, I PONY DEL RANCH LE MACCHIE, IL CALESSE DI BABBO NATALE TRAINATO DALL’ASINO BEPPE, IL GRANDE PAIOLO CON POLENTA PER TUTTI, IL GIRARROSTO CON LE SALSICCE…
LA PIAZZA TORNA DUNQUE AD ESSERE LUOGO D’INCONTRO E FESTA PER AMICI E FAMIGLIE, OCCASIONE PER SCAMBIARSI GLI AUGURI E GIOIRE INSIEME, GRAZIE ANCHE ALL’ENTUSIASMO CON CUI RISTORANTI ED ESERCIZI COMMERCIALI HANNO ACCOLTO L’INIZIATIVA.
UN EVENTO PROMOSSO DAL COMUNE DI CORTONA, IDEATO ED ORGANIZZATO DA TERRETRUSCHE EVENTS E TIPHYS CON IL SOSTEGNO DI BANCA POPOLARE DI CORTONA, MB ELETTRONICA, EDILE DEL GOBBO, PAOLONI&LUNGHINI, HANKOOK, PAOLELLI ALESSANDRO IMPIANTI
VI ASPETTIAMO A CAMUCIA VENERDÌ 21 E SABATO 22 DICEMBRE A POCHI GIORNI DA NATALE.

INFORMAZIONI
TERRETRUSCHE SRL, VIA NAZIONALE 42, CORTONA TEL. 0575 605287 – INFO@TERRETRUSCHE.COM
TIPHYS SRL, VIA GRAMSCI 147/A, CAMUCIA TEL. 0575 605166 – INFO@TIPHYS.COM

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
STAGIONE AL MARIO SPINA

FUORI I NOMI DELLA PROSSIMA STAGIONE TEATRALE, SI INIZIA CON BENNATO

🎭 Dal 26 Ottobre al 28 Aprile, otto titoli in Cartellone. Si comincia con Edoardo Bennato 👇

www.sr71.it/2022/10/03/al-via-la-stagione-al-teatro-mario-spina-di-castiglion-fiorentino-ecco-tut...

Comune di Castiglion Fiorentino
Mario Agnelli Sindaco
Massimiliano Lachi
Kilowatt Festival
Teatro Comunale Mario Spina
... See MoreSee Less

185 PERSONE E 74 VEICOLI CONTROLLATI: DROGA, ALCOL E ARMI

 🔴Nel corso dello scorso fine settimana, la Compagnia Carabinieri di Arezzo ha svolto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto alla microcriminalità in genere e alla prevenzione dei reati connessi alla guida in stato di ebrezza oltre che all’uso di sostanze stupefacenti.
Nel corso del servizio sono state denunciate 8 persone per vari reati ed elevate tre sanzioni amministrative per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche essendo il valore alcolemico riscontrato inferiore ai 0,80 g/litro.
Quattro sono state le persone controllate e deferite per guida in stato di ebbrezza alcolica, oltre ad una quinta persona deferita per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (da metadone). Si tratta di persone eterogene, tutte di nazionalità italiana, tra i 18 e i 50 anni di età.
Nel corso del servizio due donne, entrambe conosciute alle forze dell’ordine perché annoverano precedenti di polizia, sono state deferite all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato in concorso, in quanto sarebbero responsabili della sottrazione di alcuni utensili da un supermercato dopo averne rimosso i dispositivi antitaccheggio. La refurtiva è stata recuperata e restituita al direttore dell’esercizio commerciale.
Nel corso dei controlli un 58enne è stato deferito per porto di armi od oggetti atti ad offendere, in quanto trovato in possesso, in questo Parco Pionta di un coltello a serramanico di genere proibito che naturalmente è stato sottoposto a sequestro.
Qualche soggetto, trovato in possesso di piccole dosi di sostanza stupefacente, è stato segnalato alla Prefettura.
Durante il servizio sono stati eseguiti accertamenti complessivi su 74 veicoli e 185 persone, molte delle quali controllate a piedi.

185 PERSONE E 74 VEICOLI CONTROLLATI: DROGA, ALCOL E ARMI

🔴Nel corso dello scorso fine settimana, la Compagnia Carabinieri di Arezzo ha svolto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto alla microcriminalità in genere e alla prevenzione dei reati connessi alla guida in stato di ebrezza oltre che all’uso di sostanze stupefacenti.
Nel corso del servizio sono state denunciate 8 persone per vari reati ed elevate tre sanzioni amministrative per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche essendo il valore alcolemico riscontrato inferiore ai 0,80 g/litro.
Quattro sono state le persone controllate e deferite per guida in stato di ebbrezza alcolica, oltre ad una quinta persona deferita per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (da metadone). Si tratta di persone eterogene, tutte di nazionalità italiana, tra i 18 e i 50 anni di età.
Nel corso del servizio due donne, entrambe conosciute alle forze dell’ordine perché annoverano precedenti di polizia, sono state deferite all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato in concorso, in quanto sarebbero responsabili della sottrazione di alcuni utensili da un supermercato dopo averne rimosso i dispositivi antitaccheggio. La refurtiva è stata recuperata e restituita al direttore dell’esercizio commerciale.
Nel corso dei controlli un 58enne è stato deferito per porto di armi od oggetti atti ad offendere, in quanto trovato in possesso, in questo Parco Pionta di un coltello a serramanico di genere proibito che naturalmente è stato sottoposto a sequestro.
Qualche soggetto, trovato in possesso di piccole dosi di sostanza stupefacente, è stato segnalato alla Prefettura.
Durante il servizio sono stati eseguiti accertamenti complessivi su 74 veicoli e 185 persone, molte delle quali controllate a piedi.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Bravi ma tutti i giorni e le notti ci dovrebbero essere controlli a tappeto ,solo così si contrasta la delinquenza .

IL COMUNE DONA 8 DEFIBRILLATORI PORTATILI AI CACCIATORI

🐗Cortona, cacciatori cardioprotetti: il Comune dona otto defibrillatori. Venerdì 7 ottobre la consegna 👇

https://www.sr71.it/2022/10/03/cortona-cacciatori-cardioprotetti-il-comune-dona-otto-defibrillatori-venerdi-7-ottobre-la-consegna/

IL COMUNE DONA 8 DEFIBRILLATORI PORTATILI AI CACCIATORI

🐗Cortona, cacciatori cardioprotetti: il Comune dona otto defibrillatori. Venerdì 7 ottobre la consegna 👇

www.sr71.it/2022/10/03/cortona-cacciatori-cardioprotetti-il-comune-dona-otto-defibrillatori-vener...
... See MoreSee Less

ASSEMBRAMENTI PERICOLOSI ALLA FERMATA DEL BUS, ECCO LA SITUAZIONE

ASSEMBRAMENTI PERICOLOSI ALLA FERMATA DEL BUS, ECCO LA SITUAZIONE

🚍 fermate del Bus pericolose lungo la Sr71, all'incrocio con via adua. Chiesta la soppressione

🎤 le interviste a Marcellino Lunghini, comandante della polizia municipale di Castiglion Fiorentino, e a Chiara Cappelletti, assessore alla mobilità del Comune di Castiglion Fiorentino che dichiara “L’incolumità dei ragazzi prima di tutto, ciò significa anche che, come è stato chiesto e come si pretende da una buona gestione del servizio, sugli autobus debbano essere garantiti i posti per gli abbonati, non è accettabile che gli utenti debbano “inseguire” il mezzo”.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Una soluzione molto più semplice dì sopprimere la fermata è dare più corse.....dato che autolinee Toscane sono a conoscenza degli abbonamenti fatti.....E se là matematica non è un opinione,il risultato è presto fatto Totale ragazzi diviso i posti utili dì un bus = bus necessari. I ragazzi si accalcano a quella fermata per evitare di non tornare a casa i un orario decente..... costringendo noi genitori ad andare a prenderli a scuola.

Mette più autobus!!! I ragazzi si precipitano in quel punto per avere un posto!!! Sono stracolmi!!! Mancano i mezzi!!! Le scuole sono riaperte dal 15 settembre!!! Non ve ne siete ricordati!!! Mezzi insufficienti!!

Mancano i mezzi per riportarli a casa, si assembrano lì, per assicurarsi il posto, invece di prendere il pullman in piazza Garibaldi, dove, spesso, sono costretti a posti in piedi o addirittura a non poter salire, rimanendo a terra. Ma questo non viene riportato. Non si fa richiesta di qualche pullman in più, che potrebbe dar sicurezza, ai giovani, di trovare posto per il quale si paga un abbonamento...no... si toglie la fermata...si sposta.... Gli adulti risolvono così.

Ma perché non aumentare i bus? Sarebbe stato semplice. Adesso i ragazzi come fanno ad andare a scuola?

Il Progetto c era da tempo..... E voi che aspettate a risolvere questo grave problema????? Natale????? È una vita che è così la situazione 😡 buongiorno..... I trasporti sono sempre stati uno schifo. Risolvere il problema per il bene di tutti. Chiuso. Non è con la chiusura della fermata che si risolve. PIÙ CORSE. Geniale......

Indecente, I nostri amministratori devono Intervenire subito!

Pura pazzia!!!Strada pericolosissima, incroci,curva,cunetta senza visibilità,tutti i giorni c è da aspettarsi il morto!!!Poi c è il Covid.Per dei gruppi di ragazzi che non pensano ad altro che scappare da scuola , perché evidentemente la odiano come il veleno,si può scatenare una reazione a catena di contagi pericolosi per la popolazione.E'necessari che qualcuno faccia un ordine ferreo!!!

Aumentate i bussss.... Quella strada è pure molto pericolosa....

Bravi

Non potete far entrare i bus nella piazzetta davanti al negozio di elettrodomestici, così da togliere i ragazzi da lungo la statale ed aspettare la corriera nella piazzetta ?

È si giusto , invece di aumentare le corriere , si tolgono le fermate .....che geni che siete ! Bravi complimenti!!

Ma autolinee toscane è in grado di gestire questo servizio? Mi sa che si stava meglio prima

View more comments

🔴AGGREDITO CON UNA BOTTIGLIA, FINISCE AL PRONTO SOCCORSO  

Ecco cosa è successo:

https://www.sr71.it/2022/10/02/castiglion-fiorentino-aggredito-piena-notte-bottiglia-giovane-24enne-finisce-pronto-soccorso/

🔴AGGREDITO CON UNA BOTTIGLIA, FINISCE AL PRONTO SOCCORSO

Ecco cosa è successo:

www.sr71.it/2022/10/02/castiglion-fiorentino-aggredito-piena-notte-bottiglia-giovane-24enne-finis...
... See MoreSee Less

AREZZO: MINORE IN COMA ETILICO SOCCORSO NELLA NOTTE
È successo nei pressi di piazza San Domenico 👇🏻

https://www.sr71.it/2022/10/02/arezzo-minore-in-coma-etilico-soccorso-nella-notte-lallarme-dagli-amici/

AREZZO: MINORE IN COMA ETILICO SOCCORSO NELLA NOTTE
È successo nei pressi di piazza San Domenico 👇🏻

www.sr71.it/2022/10/02/arezzo-minore-in-coma-etilico-soccorso-nella-notte-lallarme-dagli-amici/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ma i genitori dove sono finiti? Possibile che questi ragazzi siano lasciati così liberi ? ......non si può lasciare specialmente un minorenne libero così senza controllo . Un genitore deve controllare quello che fa suo figlio o figlia è un suo dovere , non si può dare tutta questa libertà ,ci vogliono regole da rispettare da ambedue due le parti .

Io spero che si riprenda velocemente e non ci ricaschi. Roberto Pastonchi lei ha figli o nipoti? Se li ha le auguro che non gli succeda. Buonagiornata

Che schifo di mondo

Chi glielo ha venduto? locale da chiudere

😓🥺

View more comments

Load more