fbpx

Spaccia coca davanti al centro Setteponti, arrestato dai carabinieri

Nella prima serata di sabato i Carabinieri della Stazione di Arezzo, nel corso di uno specifico e mirato servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto di un uomo italiano, classe 1998, pregiudicato, congiunto di un soggetto contiguo al clan camorristico Contini di Napoli.

Nel corso del servizio i militari notavano un uomo che, presso il parcheggio antistante l’area commerciale di via Amendola, alla vista degli stessi e intuendo un eventuale controllo, assumeva un atteggiamento particolarmente sospetto. Successivamente sottoposto a perquisizione personale e veicolare, all’interno della propria autovettura venivano rinvenuti 20 grammi di cocaina pronta per lo spaccio e 4000 Euro in vari tagli ritenuti provento dell’attività illecita.

Nel prosieguo dell’attività, i Carabinieri operanti perquisivano l’abitazione dell’uomo, ove venivano rinvenuti ulteriori 10 grammi di cocaina suddivisa in dosi pronte per la vendita, nonché materiale utile per il taglio ed il confezionamento e un bilancino di precisione, quest’ultimo opportunamente ricavato all’interno di un soprammobile allo scopo di occultarlo ad un primo controllo. L’uomo veniva così arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotto, su disposizione dell’A.G., presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale dei Carabinieri di Arezzo in attesa di rito direttissimo.

In un’altra operazione i carabinieri del Nucleo Investigativo di Arezzo hanno individuato ed arrestato in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per la carcerazione il 54enne C. F., accusato di aver tentato una rapina il 25 novembre 2015 presso la Coop di Monte San Savino. La tentata rapina si verificò intorno alle 13, quando, come raccontato dalla vittima, una cassiera, il bandito si presentò con il volto travisato e sotto la minaccia di un coltello, cercò di appropriarsi dell’incasso e del registratore di cassa. Il malvivente fuggì a bordo della propria autovettura, la cui targa è stata individuata nonostante egli ne avesse coperto alcune lettere. Determinanti per le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Arezzo, la visione delle telecamere dei negozi vicino e la falsa denuncia di furto del mezzo che l’uomo, subito la tentata rapina, ha formalizzato presso i carabinieri di Arezzo: gli inquirenti hanno infatti accertato che la vettura non era stata rubata.

Nuovi casi quotidiani

Nuovi casi settimanali

Ricoverati Covid San Donato

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
2 hours ago

COVID19, 68 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 22 AD AREZZO E 13 IN VALDICHIANA. MORTO UN 73ENNE

www.sr71.it/2021/04/23/covid19-report-68-2/
... See MoreSee Less

COVID19, 68 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 22 AD AREZZO E 13 IN VALDICHIANA. MORTO UN 73ENNE

https://www.sr71.it/2021/04/23/covid19-report-68-2/
3 hours ago

DA LUNEDÌ TORNIAMO IN ZONA GIALLA, LA TOSCANA FRA LE REGIONI CHE POTRANNO EFFETTUARE LE APERTURE PREVISTE

🟡 l'ultimo giorno in questa fascia risale al 12 febbraio
🏫 il decreto in vigore da lunedì prevede alcune novità:
🚘 possibilità di spostarsi in altre regioni gialle
🚫 resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5
📚 scuole tutte in presenza fino alle Medie, Superiori almeno al 50% in presenza
🍽 bar e ristoranti possono servire ai tavoli esterni
🎭 riaprono i teatri e i musei, possibili spettacoli all’aperto
⚽️ consentiti all’aperto anche gli sport di contatto
... See MoreSee Less

DA LUNEDÌ TORNIAMO IN ZONA GIALLA, LA TOSCANA FRA LE REGIONI CHE POTRANNO EFFETTUARE LE APERTURE PREVISTE

🟡 lultimo giorno in questa fascia risale al 12 febbraio 
🏫 il decreto in vigore da lunedì prevede alcune novità:
🚘 possibilità di spostarsi in altre regioni gialle
🚫 resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5
📚 scuole tutte in presenza fino alle Medie, Superiori almeno al 50% in presenza 
🍽 bar e ristoranti possono servire ai tavoli esterni
🎭 riaprono i teatri e i musei, possibili spettacoli all’aperto 
⚽️ consentiti all’aperto anche gli sport di contatto

Comment on Facebook

Le prese x il culo previste da un governo di incapaci e disonesti, che con la scusa della pandemia si pienano le tasche.

Ne riparliamo dal 15 a fine maggio

#uncecredo

Dai su coraggio a tornare rossi si fa sempre in tempo

View more comments

4 hours ago

PRESENTAZIONE RETE ESCURSIONISTICA MONTAGNA CORTONESE

Nel servizio di Martina Concordi le interviste al sindaco di #cortona Luciano Meoni, alle guide Silvia Vecchini e Beatrice Milani, all’architetta Silvia Neri e all’assessore al #turismo Comune di Cortona Francesco Attesti

www.sr71.it/2021/04/23/rete-escursionistica-montagna-cortonese/
... See MoreSee Less

8 hours ago

AREZZO, STOP ALLE ASTE AL RIBASSO A DANNO DEGLI AGRICOLTORI

Il plauso di Coldiretti www.sr71.it/2021/04/22/stop-aste-ribasso-agricoltori-coldiretti/
... See MoreSee Less

AREZZO, STOP ALLE ASTE AL RIBASSO A DANNO DEGLI AGRICOLTORI 

Il plauso di Coldiretti Arezzo https://www.sr71.it/2021/04/22/stop-aste-ribasso-agricoltori-coldiretti/

Comment on Facebook

Era ora,basta favorire la grande distribuzione!!!

10 hours ago

OSPEDALE SAN DONATO, DOMANI RIAPRE IL BAR

Domani mattina riprenderà regolarmente la sua attività il bar dell’ospedale San Donato, chiuso ieri e oggi a causa di un caso positivo tra i dipendenti. I locali sono stati sanificati e tutti i dipendenti hanno avuto esito negativo del tampone al quale sono stati sottoposti.

(Foto di repertorio)
... See MoreSee Less

OSPEDALE SAN DONATO, DOMANI RIAPRE IL BAR

Domani mattina riprenderà regolarmente la sua attività il bar dell’ospedale San Donato, chiuso ieri e oggi a causa di un caso positivo tra i dipendenti. I locali sono stati sanificati e tutti i dipendenti hanno avuto esito negativo del tampone al quale sono stati sottoposti.

(Foto di repertorio)

Comment on Facebook

Nervosette, eh?

Non capisco tutto questo accanimento, ho fatto una semplice domanda, perché così se risuccedesse a me saprei come comportarmi, grazie per le delucidazioni.

Ma le quarantene per aver avuto contatti con positivi non esistono più?

Anche alla fratta riapre

Load more