fbpx

La Regione intervenga per tutelare i lavoratori di Sei Toscana

“In queste settimane, dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, abbiamo tenuto aperti tutti i canali di comunicazione con i lavoratori di SEI Toscana, con ATO Toscana Sud, con i Sindacati e con l’azienda stessa ed oggi chiediamo ufficialmente alla Regione Toscana di attivare un “Tavolo Tecnico” di concertazione.
Grazie ad un lavoro congiunto con i sindacati, prosegue Francesca Basanieri, ho chiesto alla Regione Toscana ed in particolare all’Assessorato all’Ambiente di attivare questa procedura di confronto con urgenza per monitorare la situazione del personale utilizzato da Sei Toscana per i servizi di igiene urbana e dei lavoratori precari che hanno prestato servizio per conto di SEI Toscana e i cui contratti non sono stati riconfermati.
Credo che il nostro compito primario, come Sindaci, sia quello di rappresentare e curare gli interessi della nostra comunità in primis il lavoro come sancisce la nostra Costituzione.
Fino al 4 di Agosto scorso il servizio di Sei Toscana è stato, per molti dei nostri comuni, un buon servizio: il servizio porta a porta stava andando a regime e stava dando i suoi primi frutti anche in termini di diminuzione delle tariffe.
La decisione di Sei di interrompere il rapporto di lavoro per coloro che, seppur interinali, conoscevano il territorio e lavoravano con l’azienda da diversi mesi ha causato una situazione di grande disservizio, alla quale solo adesso si sta rimediando e non in maniera completa.
E’ innegabile che l’efficienza del servizio di raccolta rifiuti e i buoni risultati di raccolta differenziata siano conseguenza anche della professionalità dei lavoratori che hanno prestato servizio per conto di SEI Toscana in questi anni e del rapporto, professionale ed umano, che hanno costruito con i cittadini e con le amministrazioni pubbliche; per questo riteniamo che dare a questi lavoratori la garanzia di un lavoro stabile sia essenziale per la qualità di un servizio fondamentale.
La nostra richiesta è dunque quella di istituire un “Tavolo Tecnico” di lavoro affinché, assieme ad ATO, la Regione possa monitorare gli accordi presi con SEI Toscana nel mese di Settembre per stabilizzare una prima parte di lavoratori e procedere, poi, attraverso la redazione di un piano di assunzioni, all’assunzione della parte restante di personale strutturale, sempre facente parte delle liste redatte insieme ai sindacati e all’RSU e in base alle giornate di lavoro svolte.
E’ importante, conclude il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, che SEI Toscana comprenda l’importanza di queste azioni sia nel rispetto del funzionamento del servizio sia per la salvaguardia dei diritti dei lavoratori e delle tante famiglie che improvvisamente si sono ritrovate senza reddito.
Spero vivamente che la Regione recepisca questa nostra richiesta, anche perché credo che un Tavolo Tecnico possa essere il luogo giusto per dirimere le questioni e per avere uno sguardo completo della situazione.”

Nuovi casi quotidiani

Nuovi casi settimanali

Ricoverati Covid San Donato

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
51 minutes ago

COVID19, 68 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 22 AD AREZZO E 13 IN VALDICHIANA. MORTO UN 73ENNE

www.sr71.it/2021/04/23/covid19-report-68-2/
... See MoreSee Less

COVID19, 68 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 22 AD AREZZO E 13 IN VALDICHIANA. MORTO UN 73ENNE

https://www.sr71.it/2021/04/23/covid19-report-68-2/
1 hour ago

DA LUNEDÌ TORNIAMO IN ZONA GIALLA, LA TOSCANA FRA LE REGIONI CHE POTRANNO EFFETTUARE LE APERTURE PREVISTE

🟡 l'ultimo giorno in questa fascia risale al 12 febbraio
🏫 il decreto in vigore da lunedì prevede alcune novità:
🚘 possibilità di spostarsi in altre regioni gialle
🚫 resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5
📚 scuole tutte in presenza fino alle Medie, Superiori almeno al 50% in presenza
🍽 bar e ristoranti possono servire ai tavoli esterni
🎭 riaprono i teatri e i musei, possibili spettacoli all’aperto
⚽️ consentiti all’aperto anche gli sport di contatto
... See MoreSee Less

DA LUNEDÌ TORNIAMO IN ZONA GIALLA, LA TOSCANA FRA LE REGIONI CHE POTRANNO EFFETTUARE LE APERTURE PREVISTE

🟡 lultimo giorno in questa fascia risale al 12 febbraio 
🏫 il decreto in vigore da lunedì prevede alcune novità:
🚘 possibilità di spostarsi in altre regioni gialle
🚫 resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5
📚 scuole tutte in presenza fino alle Medie, Superiori almeno al 50% in presenza 
🍽 bar e ristoranti possono servire ai tavoli esterni
🎭 riaprono i teatri e i musei, possibili spettacoli all’aperto 
⚽️ consentiti all’aperto anche gli sport di contatto

Comment on Facebook

Le prese x il culo previste da un governo di incapaci e disonesti, che con la scusa della pandemia si pienano le tasche.

#uncecredo

Dai su coraggio a tornare rossi si fa sempre in tempo

2 hours ago

PRESENTAZIONE RETE ESCURSIONISTICA MONTAGNA CORTONESE

Nel servizio di Martina Concordi le interviste al sindaco di #cortona Luciano Meoni, alle guide Silvia Vecchini e Beatrice Milani, all’architetta Silvia Neri e all’assessore al #turismo Comune di Cortona Francesco Attesti

www.sr71.it/2021/04/23/rete-escursionistica-montagna-cortonese/
... See MoreSee Less

6 hours ago

AREZZO, STOP ALLE ASTE AL RIBASSO A DANNO DEGLI AGRICOLTORI

Il plauso di Coldiretti www.sr71.it/2021/04/22/stop-aste-ribasso-agricoltori-coldiretti/
... See MoreSee Less

AREZZO, STOP ALLE ASTE AL RIBASSO A DANNO DEGLI AGRICOLTORI 

Il plauso di Coldiretti Arezzo https://www.sr71.it/2021/04/22/stop-aste-ribasso-agricoltori-coldiretti/

Comment on Facebook

Era ora,basta favorire la grande distribuzione!!!

9 hours ago

OSPEDALE SAN DONATO, DOMANI RIAPRE IL BAR

Domani mattina riprenderà regolarmente la sua attività il bar dell’ospedale San Donato, chiuso ieri e oggi a causa di un caso positivo tra i dipendenti. I locali sono stati sanificati e tutti i dipendenti hanno avuto esito negativo del tampone al quale sono stati sottoposti.

(Foto di repertorio)
... See MoreSee Less

OSPEDALE SAN DONATO, DOMANI RIAPRE IL BAR

Domani mattina riprenderà regolarmente la sua attività il bar dell’ospedale San Donato, chiuso ieri e oggi a causa di un caso positivo tra i dipendenti. I locali sono stati sanificati e tutti i dipendenti hanno avuto esito negativo del tampone al quale sono stati sottoposti.

(Foto di repertorio)

Comment on Facebook

Nervosette, eh?

Non capisco tutto questo accanimento, ho fatto una semplice domanda, perché così se risuccedesse a me saprei come comportarmi, grazie per le delucidazioni.

Ma le quarantene per aver avuto contatti con positivi non esistono più?

Anche alla fratta riapre

Load more