fbpx

È partita la 56^ Cortonantiquaria fra pezzi unici e grandi ospiti

Taglio del nastro per la 56esima Cortonantiquaria, la rassegna organizzata da Comune di Cortona, Camera di Commercio di Arezzo, Banca Popolare di Cortona, Cortona Sviluppo, Confesercerenti, Confcommercio, Strade dei Vini e la direzione della mostra affidata a Furio Velona, tutti assieme per lanciare la 56ma edizione della mostra.
Poi dal 25 agosto al 9 settembre 2018 la Cortonantiquaria, la più antica d’Italia la citta’ di Cortona s’immergerà in un’atmosfera d’altri secoli.
Sono 29 gli antiquari, provenienti da tutta Italia, presenti a Cortonantiquaria
Le interviste al Sindaco Francesca Basanieri e alla vice presidente del consiglio della Regione Toscana Lucia De Robertis

“Tornano tutti con grande entusiasmo, ha dichiarato il direttore della mostra Furio Velona, e non semplicemente per affetto, ma soprattutto perché la mostra di Cortona è ancora una delle poche dove si possono fare buoni affari e i clienti sono di alto profilo.”

“Per Cortona, ha dichiarato, il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, questa è la manifestazione delcuore, quella a cui noi tutti siamo legati da un affetto straordinario. Il mercato antiquario è da tempo in difficoltà ma la Cortonantiquaria riesce sempre a trovare nuove strade ed idee. Quest’anno abbiamo puntato molto su un calendario di eventi collaterali di grande spessore in grado di dare spessore alla mostra. Inizieremo Martedì 28 agosto con un incontro di grande interesse costruito assieme alla Scuola Normale Superiore di Pisa, nel chiostro di Palazzo Casali alle 21,30 su “Politica e cultura. Un dialogo (im)possibile’ colloquio tra il filosofo Massimo Cacciari, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e il direttore della Scuola Normale di Pisa Vincenzo Barone, il filosofo Michele Ciliberto e il musicista Carlo Boccadoro. Poi venerdì 31 agosto, prosegue Francesca Basanieri, sempre in palazzo Casali giornata di studi su “Presenze e connessioni in terra d’Etruria dalla Valdichiana a Bolsena in Incunabula. Un dibattito coordinato dal prof. Nicola Caldarone con la storica dell’arte Carla Micheli, la psichiatra Anna Maria Meoni e il direttore della Biblioteca di Bolsena Pietro Tamburini.
Poi, naturalmente c’è il Premio Cortonantiquaria, nato nel 2001, e oggi senza dubbio il riconoscimento più prestigioso della Città di Cortona. Il Premio Cortonantiquaria 2018 va a Paolo Fresu, musicista jazz di livello internazionale e grande sperimentatore. Il suo ultimo progetto è una riduzione musicale del Laudario Cortonese; lavoro assolutamente inedito e di straordinaria bellezza. Il Laudario di Cortona affonda le radici nella tradizione più profonda della religiosità popolare italiana.”

L’edizione 2018 di Cortonantiquaria ripropone la stretta sinergia con la qualità e la tradizione della ristorazione toscana di Cortona. In primo luogo parte da quest’anno l’iniziativa L’Antiquaria nel bicchiere realizzat assieme alla Strada dei Vini di Cortona e all’enoteca Molesini. Per due venerdì 31 agosto e 7 settembre nel Chiostro Palazzo Vagnotti ore 18,30 la passione per l’arte e l’antiquariato quella per i grandi vini si incontrano con degustazioni di grandi vini Cortona Doc.
Poi dal 25 agosto al 9 settembre in 37 ristoranti del Comune di Cortona aderenti all’iniziativa “Vetrina Toscana” promossa da Confesercenti e Confcommercio, sarà attiva una particolare campagna promozionale: in ogni ristorante il cliente per ogni consumazione pari o superiore a 25 €, riceverà dal ristoratore un coupon, che consentirà una volta allegata la ricevuta, di recarsi alla biglietteria della mostra Cortonantiquaria ritirando un biglietto di ingresso ridotto per accedere alla mostra.

“I menù che i vari chef con la loro creatività ed esperienza propongono all’attenzione della clientela, – sottolineano Lucio Gori per Confesercenti e Carlo Umberto Salvicchi per Confcommercio, – utilizzano i migliori prodotti tipici del territorio di questa stagione e sono tutti all’insegna di un buon rapporto qualità – prezzo.
I clienti avranno la possibilità quindi di gustare alcune delle più note ricette della gastronomia toscana, in ambienti piacevoli e accoglienti, visitando poi successivamente a costo ridotto la mostra mercato nazionale d’antiquariato che rappresenta a livello nazionale una delle manifestazioni più importanti del settore.”

Anche quest’anno – continuano Salvicchi e Gori, rispettivamente per Confcommercio e Confesercenti- la promozione coinvolgerà anche le Botteghe di Vetrina Toscana: in tre attività si potranno acquistare prodotti tipici toscani come ottimi vini, salumi, olii, marmellate, ecc.. e con una spesa minima di € 25,00 si riceverà anche in questo caso un coupon che consentirà di ritirare un biglietto di ingresso ridotto per accedere alla mostra.
L’iniziativa gastronomica – commenta Andrea Sereni Presidente della Camera di Commercio di Arezzo – è inserita nell’ambito del progetto della Regione Toscana di promozione della rete territoriale dei ristoranti aderenti a “Vetrina Toscana” elaborato e finanziato dalla Camera di Commercio di Arezzo e coordinato da Confesercenti e Confcommercio con il contributo dell’Unioncamere Toscana e Regione Toscana.
“Vetrina Toscana” è un progetto che si pone l’obiettivo di promuovere la cultura della qualità e della tradizione nella ristorazione; è una rete aperta ai ristoratori toscani che, accettando un disciplinare attento al cliente, offre una scelta di prodotti tipici del territorio elaborati attraverso le ricette toscane.”
Attiva anche una collaborazione con la Casa Museo Ivan Bruschi, ricordiamoche Ivan Brushi assieme a Giulio Stanganini è stato uno dei fondatori della mostra di Cortona. Per i possessori dei biglietti delle rispettive esposizioni Cortona e Casa Bruschi, ingresso in forma ridotta.

Info
Orari apertura
Lunedì giovedì venerdì 10-13 15.30 –20
Martedì mercoledì 15.30 – 20
Sabato domenica 10-20
Ingresso intero euro 8 – ridotto euro 5
Biglietto congiunto Mostra e museo MAEC euro 12
organizzazione Cortona Sviluppo srl – 0575630158
info@cortonantiquaria.it www.cortonantiquaria.it

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
I NUMERO DEL MUSEO TORNANO QUELLI PRE COVID

16.520 gli ingressi del 2022: i numeri tornano ad allinearsi con quelli registrati nel pre-Covid

https://www.sr71.it/2023/01/28/in-costante-crescita-il-trend-dei-musei-castiglionesi-i-numeri-tornano-al-livello-pre-covid/

I NUMERO DEL MUSEO TORNANO QUELLI PRE COVID

16.520 gli ingressi del 2022: i numeri tornano ad allinearsi con quelli registrati nel pre-Covid

www.sr71.it/2023/01/28/in-costante-crescita-il-trend-dei-musei-castiglionesi-i-numeri-tornano-al-...
... See MoreSee Less

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto
... See MoreSee Less

UNA LETTURA PER RICORDARE

UNA LETTURA PER RICORDARE

Cortona celebra il Giorno della Memoria con le letture di Gianluca Brundo e il ricordo di Alice Ricciardi von Platen

www.sr71.it/2023/01/22/cortona-celebra-il-giorno-della-memoria-con-le-letture-di-gianluca-brundo-...
... See MoreSee Less

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇
 
Il giorno della memoria ci ricorda limportanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale. 

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano Il Nido del Tempo di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇

Il giorno della memoria ci ricorda l'importanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale.

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano "Il Nido del Tempo" di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.
... See MoreSee Less

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

https://www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-giovani-generazioni/

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-gi...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ora si!!! 👍🏻

Magari mettete il teatro di Castiglion Fiorentino, questo è il Signorelli di Cortona 😜

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

🏠 Vuoi acquistare una prima casa? Carlo Barbagli agente immobiliare, fondatore @barbaglimmobiliare e presidente FIMAA Confoccomercio Toscana e Arezzo Firenze, ci da alcuni consigli sull’acquisto della prima casa.

Altre curiosità? Gurdaa l’intervista completa di Luca Amodio sul nostro canale Facebook

Confcommercio Valdichiana
Confcommercio
... See MoreSee Less

Load more