Arriva il bonus asilo. Riduzione delle tariffe nelle strutture comunali a Cortona

Sono in arrivo nel 2018 risorse statali, a disposizione nell’ambito del Piano di Azione nazionale pluriennale per la promozione del Sistema Integrato dei Servizi di Educazione e Istruzione, per le bambine e i bambini dalla nascita a sei anni.

La Regione Toscana ha approvato a fine 2017 il piano di riparto di tali risorse a favore delle amministrazioni comunali, le quali entro il 31 gennaio erano tenute a trasmettere alla stessa Regione il progetto di utilizzo.

Anche il Comune di Cortona è risultato assegnatario di tali risorse, nella misura di quasi 50.000 euro, poiché aveva partecipato nei due anni precedenti ad un bando regionale a valere su risorse FSE a sostegno del mantenimento di servizi educativi alla prima infanzia.

L’intervista all’assessore Tania Salvi

Riduzione tariffe asili comunali a Cortona, l’intervista all’assessore alla Scuola Tania SalviLeggi l’articolo 👉 https://www.sr71.it/2018/02/07/arriva-il-bonus-asilo-riduzione-delle-tariffe-nelle-strutture-comunali-a-cortona/

Pubblicato da SR 71 su Mercoledì 7 febbraio 2018

L’Amministrazione Comunale di Cortona ha deciso di usare quasi l’80% delle risorse assegnate dal Sistema Integrato 0-6 per abbattere le tariffe che le famiglie devono sostenere per iscrivere e far frequentare i propri bambini ai nidi comunali per il prossimo anno educativo 2018/2019. Il bonus all’incirca avrà un valore che va dal 15% al 40% della quota fissa mensile è sarà calcolato in base alla fascia di reddito di appartenenza

Verrà infatti stabilito in base a principi di equità economica e quindi in misura diversa in base alle diverse ISEE di appartenenza, a parziale rimborso della spesa che sarà effettivamente sostenuta durante il prossimo anno educativo.

Potrà presentare domanda chi iscriverà i propri figli per la prima volta o come rinnovo per l’anno educativo 2018/2019 ad uno dei tre nidi comunali (Il Castello di Camucia, L’Aquilone di Terontola, Raggio di Sole di Cortona).