È in funzione il nuovo eco compattatore, schiaccia le bottiglie e fa lo sconto in bolletta

Ancora novità per il servizio di raccolta dei rifiuti a Castiglion Fiorentino. Inaugurato questa mattina, nei pressi del palazzetto dello sport “F. Meoni” il primo eco-compattatore per gli imballaggi di plastica come bottiglie in PET e flaconi HDPE. Il sistema è facile. I cittadini che conferiranno gli imballaggi all’interno dell’apposito compattatore riceveranno in cambio uno scontrino dove sarà indicata la quantità di rifiuti conferita.
L’intervista a Laura Tavanti, assessore all’Ambiente del Comune, a Manuela Valli responsabile Ufficio Ambiente e Luca Mariani di Sei Toscana

Dal prossimo mese di gennaio, portando lo scontrino all’isola ecologica di via Arno si potranno sommare i punti ottenuti con i conferimenti sia all’ecocompattatore che direttamente al centro di raccolta per poi ottenere il bonus sconto secondo quanto già previsto dal regolamento comunale. Tale sistema consente di ribaltare il concetto di rifiuto da costo a risorsa. “Si tratta di un sistema di raccolta che vuole premiare i cittadini più virtuosi. L’eco-compattatore, infatti, rappresenta un ulteriore strumento a servizio del nostro territorio che permetterà al comune di Castiglion Fiorentino di proseguire il percorso avviato nei mesi precedenti” afferma l’assessore all’ambiente, Laura Tavanti. Ad un anno dall’avvio della riorganizzazione del sistema Porta a Porta si è registrato un aumento considerevole dei rifiuti avviati a riciclo, registrando +25 % rispetto allo scorso anno, attestandosi con una media ponderale provvisoria per il 2018 superiore al 62 % (toccando picchi del 67 %), e ad una drastica diminuzione dell’indifferenziato. Nel 2017 nel mese di gennaio, cioè prima della riorganizzazione del servizio di Porta a Porta, la raccolta differenziata si attestava al 28 % balzata, poi, dopo 12 mesi, al 55 % . Ma la sfida più grossa ed importante si consumerà il prossimo anno (2019) con la diminuzione dell’organico, la frazione di raccolta differenziata che va più a incidere nella spesa. “Siamo davvero molto soddisfatti dei risultati ottenuti sinora, sono per noi una conferma che il percorso intrapreso sia quello giusto. Ringrazio la comunità che ci hanno seguito in questo progetto che farà raggiungere gli obiettivi indicati dalla Regione e dalla Comunità Europea” conclude l’assessore Laura Tavanti.

Per ogni chiarimento e perplessità ci si può rivolgere all’ufficio ambiente del comune di Castiglion Fiorentino in Via San Michele, 64,
Telefono: 0575656485
Email: pucci.ambiente@comune.castiglionfiorentino.ar.it

NUMERO VERDE 800 01 22 02

Leggi il Mensile della Valdichiana

Sr71 su Facebook

20 hours ago

SR 71

@comunedifoiano #villaggio #chianina #natale #streetfood ... See MoreSee Less

View on Facebook

20 hours ago

SR 71

#antica #fiera #ceppo #natale #lucignano Terretrusche Events ... See MoreSee Less

View on Facebook

22 hours ago

SR 71

#eco #compattatori #Camucia #Terontola @comunedicortona ... See MoreSee Less

View on Facebook